contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Gli rifiuta l’elemosina e lui la rapina, arrestato poco dopo

1' di lettura
1104

arresto polizia

La donna di 51 anni era solita lasciare qualche soldo al marocchino 59enne che oramai conosceva da parecchio, ma alle 26 di mercoledì si era rifiutata di dargli 20€

Tra i due nasceva una animata discussione, che non mancava di attirare l’attenzione dei passanti circolavano lungo piazza Ugo Bassi. I toni crescevano e il marocchino spazientito strattonava la donna, fino a strapparle la borsa, contente solo qualche decina di euro e gli effetti personali della signora. Già allarmati i cittadini si apprestavano a chiamare le forze dell’ordine, mentre l’uomo si allontanava dopo lo scippo, che non gli aveva richiesto più di qualche secondo.

Numerose erano le chiamate che raggiungevano il centralino della Questura, che immediatamente inviava sul posto la propria volante più prossima. In pochi attimi Gli Agenti di Polizia erano sul posto, dopo aver soccorso la vittima, ancora scossa e contusa per l’aggressione appena subita, per mettersi subito dopo sulle tracce del rapinatore. Grazie alle testimonianze dei cittadini, che non avevano perso di vista il responsabile dell’atto di violenze, i Poliziotti individuavano l’autobus sul quale il rapinatore era salito nella speranza di dileguarsi. Raggiunto il mezzo pubblico le divise salivano a bordo e tra i passeggeri individuavano subito il loro sospettato, invitandolo a seguirli in Questura.

Qui dopo le dovute pratiche il marocchino S.R. era tratto in arresto per il reato di tentata rapina, arresto convalidato nella mattina di Giovedì dal Tribunale di Ancona assieme al divieto di dimora presso il Comune di Ancona per i prossimi 3 anni.



arresto polizia

Questo è un articolo pubblicato il 06-09-2018 alle 21:28 sul giornale del 07 settembre 2018 - 1104 letture