contatore accessi free

Potere al Popolo Ancona: "Una mobilitazione pacifista contro l'apertura di CasaPound"

2' di lettura Ancona 04/10/2018 - "Sabato 6 Ottobre è prevista l'apertura di una sede fascista ad Ancona. Siamo antifascisti e figli della Resistenza e non accettiamo che un partito dichiaratamente neofascista, razzista e omofobo marchi la propria presenza in città, a maggior ragione dopo che parecchi dei suoi esponenti e frequentatori si sono resi noti per aggressioni, linciaggi e accoltellamenti in tutta Italia, non risparmiando da questa triste lista neppure la nostra regione".

A chi soffia sul fuoco della crisi ed alimenta la guerra tra poveri, a chi fa della paura per il diverso la

sua ragion d'essere e al tempo stesso la sua arma è impossibile non opporsi.

Così come è impossibile, a nostro parere, non opporsi a chi ha contribuito a favorire l'avanzata delle

forze reazionarie fasciste grazie alle politiche liberiste, massacrando il sistema del welfare, il mondo

del lavoro, aumentando le disuguaglianze e la povertà. Noi siamo contro chi ha promulgato Leggi

repressive nei confronti dei più deboli (vedasi decreto Minniti-Orlando).

L'apertura di una sede, ispirata all'ideologia fascista, in linea con la dittatura del pensiero di stampo razzista, xenofobo, omofobo e sessista è un pericolo per l'intero territorio e comunità, ed è una concessione contraria alle Leggi contro l'apologia del fascismo e l'istigazione all'odio razziale.

Chi, come Potere al Popolo, difende la Costituzione, si riconosce nei valori della libertà,

dell'uguaglianza nella diversità e della giustizia sociale è antifascista.

Per questo, aderiamo all'appello per una grande mobilitazione popolare e pacifica ad Ancona sabato 6 Ottobre (partenza alle ore 17 da Piazza del Crocifisso), affermando, oggi come sempre: fuori i fascisti dalle città.

Contro i fascisti e chi li ha sdoganati, contro la politica della paura, dalla parte dei più deboli e degli sfruttati, Potere al Popolo c'è e ci sarà sempre!

Invitiamo alla partecipazione






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2018 alle 19:36 sul giornale del 05 ottobre 2018 - 2014 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aY4H





logoEV
logoEV