contatore accessi free

Rischia lo choc anafilattico per un farmaco, paura in corso Garibaldi

ambulanza 1' di lettura Ancona 23/10/2018 - Ha rischiato di morire per uno choc anafilattico. Paura ieri mattina in corso Garibaldi, dove un turista americano di trent'anni è stato salvato in extremis dal 118

Ha rischiato di morire per uno choc anafilattico. Paura ieri mattina in corso Garibaldi, dove un turista americano di trent'anni è stato salvato in extremis dal 118. Il giovane aveva assunto un antibiotico a cui evidentemente non sapeva di essere allergico e si è sentito male mentre passeggiava in centro con i genitori. Gli si è gonfiato il collo e non riusciva più a respirare. I genitori, spaventati, l'hanno accompagnato urgentemente alla farmacia Valla, dove subito è stato chiamato il 118. Sul posto sono intervenute l'automedica e la Croce Rossa. Il ragazzo, trattato sul posto con farmaci specifici, si è ripreso, ma ha avuto un nuovo peggioramento durante il trasferimento all'ospedale di Torrette, dove ora è ricoverato in osservazione.






Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2018 alle 23:04 sul giornale del 24 ottobre 2018 - 1217 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aZHV





logoEV
logoEV