contatore accessi free

Continuano gli incontri di "Sistema 0-6" con il pedagogista Marco Dallari

scuola generic 3' di lettura Ancona 01/11/2018 - “Sistema 0-6”sabato alle 9.30 ad Agugliano incontro con Marco Dallari

Sarà il professor Marco Dallari, pedagogista di fama nazionale e già professore all'Università di Trento, il prossimo relatore del ciclo di incontri organizzati nell'ambito del 'Sistema 0-6' per l'Ambito territoriale 12, di cui il Comune di Falconara è capofila. L'incontro con il professor Dallari è fissato per il 3 novembre al cinema teatro Ariston di Agugliano: si svolgerà dalle 9.30 alle 12.30 e verterà sul tema 'Per una estetica olistica e inclusiva'. Il 'Sistema 0-6', previsto dal decreto legislativo 65 del 2017 (fa parte della 'Buona scuola') è un progetto di promozione del coordinamento pedagogico e della formazione di tutto il personale che si occupa dei bambini da zero e sei anni, ossia quello degli asili nido e della scuola dell'infanzia. L'obiettivo è quello di istituire un percorso unitario per questa fascia d'età che, ai fini educativi, è la più importante. Proprio attraverso un percorso comune si promuove la figura del pedagogista (attualmente presente solo negli asili nido) con importanti relatori che si alternano nella formazione. Solo per l'Ambito territoriale 12 sono 230 persone, tra educatori e personale scolastico.

Marco Dallari, considerato luminare del settore, è stato pedagogista e coordinatore di servizi per l'infanzia a Bologna e Carpi negli anni Settanta. Nel ruolo di pedagogista coordinatore di servizi comunali ha partecipato alle ricerche e alle sperimentazioni relative alla scuola per l'infanzia, al tempo pieno e alla costruzione del modello denominato 'Sistema formativo integrato', in cui i servizi del territorio (biblioteche, laboratori museali, teatro-ragazzi, cineforum) entrano nella programmazione educativa e partecipano attivamente alle attività di formazione. Nello stesso periodo ha collaborato con la facoltà di Magistero dell'Università di Bologna dove ha tenuto seminari didattici presso la cattedra del professor Piero Bertolini, ha partecipato alla fondazione della rivista Infanzia (La Nuova Italia Editrice) e ha pubblica i suoi primi volumi. Dal 1977 al 1994 è stato docente di Pedagogia e didattica dell'Educazione Artistica presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna e Firenze e animatore di laboratori didattici presso musei e gallerie d'arte moderna. In questo periodo ha fondato e diretto il laboratorio didattico della Galleria d'Arte Moderna di Bologna, in cui all'attività di animazione destinata a bambini e ragazzi si è affiancata a un'intensa attività di formazione degli insegnanti e di tirocinio per insegnanti e animatori museali in formazione. Contemporaneamente è continuata la sua produzione saggistica ed è cominciata quella di libri per ragazzi. Nel 1994 è diventato professore straordinario di Educazione comparata all'Università di Messina e dal 1997 professore ordinario di Pedagogia generale e sociale all'Università di Trento, dove ha fondato e diretto il Laboratorio di Comunicazione e Narratività. Ha partecipato al lavoro formativo della Ssis per tutta la durata di questa istituzione. In qualità di formatore e consulente ha seguito le attività di sperimentazione e innovazione pedagogico-didattica dell'Istituto comprensivo Santa Chiara di Foggia, dell'Istituto Comprensivo di Agno (Lugano, Ch.) e delle istituzioni educative per la prima infanzia della cooperativa La Coccinella di Cles.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2018 alle 12:18 sul giornale del 02 novembre 2018 - 1025 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aZYH





logoEV
logoEV
logoEV