L’I.C. “G. Ferraris” premia Lay Giannini, ex alunno dell’Istituto, giovane talento della ginnastica artistica italiana ed il suo tecnico, Prof. Riccardo Pallotta

Ancona 11/11/2018 - Il ginnasta Lay Giannini, nostro ex alunno già dalla scuola elementare, è stato l’unico italiano a rappresentare la nazionale di ginnastica artistica maschile in Argentina ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires. Oggi, sabato 10 novembre, Lay incontra in aula magna tutti gli alunni delle sei classi prime della scuola secondaria di I grado.

Lay è un giovane atleta che è sbocciato nel nostro Istituto ed è riuscito già a calcare palcoscenici nazionali ed internazionali, raggiungendo già a 17 anni risultati prestigiosi alla finale di Buenos Aires; il nostro Istituto, pertanto, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arti e Scienze “IPAZIA”, intende premiare l’atleta e l’ex alunno, che con tenacia e determinazione, ha raggiunto anche grazie all’alta professionalità del suo allenatore Prof. Riccardo Pallotta, eccellenti risultati alla finale dei Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, che si sono svolti dal 6 al 18 ottobre.

Lay Giannini ha conquistato a Buenos Aires il quinto posto alla finale “Sbarra” con una performance che ha entusiasmato il pubblico presente, ricevendo i complimenti di tutta la FGI; ha superato tre gare di qualifica per cavallo, corpo libero, anello, volteggio, parallele e sbarre. Alla finale nel corpo libero e agli anelli è arrivato ottavo. Ha conquistato l’ottavo posto alla finale “All Around” ai Giochi Olimpici Giovanili di ginnastica artistica.

Dal 2006, a 5 anni, inizia a frequentare la palestra di Ginnastica Artistica del Palarossini con la società Giovanile Ancona.

Suo primo ed unico tecnico è il Prof. Riccardo Pallotta che fin dal primo momento riconosce le potenzialità del ginnasta!

Lo attrezza per cimentarsi nelle gare dove da subito inizia a vincere di tutto. Campionati regionali, interregionali fino al titolo italiano di categoria del 2015.Vicecampione nel 2016 e nel 2017.

Entra a far parte della Nazionale juniores dove partecipa ad innumerevoli eventi nei quali raggiunge risultati eccellenti e trascina i compagni di squadra.

Nel 2015 la squadra della Giovanile Ancona passa dalla serie B alla A2 e nel 2016 dalla A2 alla A1.

Ai giochi del Mediterraneo 2017 vince 4 argenti e due ori alle parallele e al corpo libero. Questa estate ha partecipato agli Europei di Glasgow 2018 vincendo il bronzo a squadre e arrivando 4° assoluto alle parallele pari.

Ai Campionati Nazionali assoluti di Perugia di Luglio 2017 ha ottenuto il 10° posto assoluto e la medaglia di bronzo alla sbarra.

Ai Campionati Nazionali assoluti di Riccione di Luglio 2018 ha ottenuto il 10° posto assoluto e la quarta piazza sia alla sbarra che alle parallele pari.

Si è qualificato, dopo diverse selezioni, per recarsi a Baku ed ottenere il pass per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires. Conquista la qualificazione per l’Italia arrivando 5° nell’All-Around ed in particolare primo alle parallele, quinto al corpo libero, sesto alla sbarra e volteggio.
Alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires un solo atleta italiano per disciplina sportiva è stato ammesso a partecipare: LAY GIANNINI.

Ricordo a tutti – dichiara la Dirigente Scolastica Maria Ambrogini- che in terza media LAY ha vinto il Premio Studente Atleta, assegnato dal Club Panatlon International di Ancona, per gli ottimi esiti scolastici conseguiti e gli eccellenti risultati raggiunti a livello sportivo ed è stato selezionato entro i primi dieci posti tra tutti i partecipanti. I RAGAZZI CHE CONIUGANO ECCELLENTI ESITI SCOLASTICI CON SUCCESSI SPORTIVI SONO ESEMPI STRAORDINARI DA APPREZZARE E DA IMITARE DA PARTE DELLE NUOVE GENERAZIONI.

Ricordo anche la performance di Bit Box con cui ha partecipato al Ferraris Got Talent dell’Istituto, classificandosi tra i primi posti.

Il nostro ringraziamento – prosegue la Dirigente Scolastica - va anche alla tua famiglia che ti ha sempre sostenuto ed ha creduto nelle tue potenzialità sportive unite a tanta tenacia, abnegazione e spirito di sacrificio.

Tutto il personale scolastico è orgoglioso per aver avuto un alunno già così famoso e ti rivolge l’augurio affinchè tu possa raggiungere una carriera sportiva ricca di soddisfazioni e di traguardi prestigiosi che meriti come uomo e come sportivo.

LAY sei una forza della natura capace, non solo di vincere, ma anche di sconfiggere i piccoli infortuni, di non abbattersi di fronte a qualche inevitabile defaillance sportiva, ma capace di rialzarsi con ancora più determinazione ed una forza di volontà straordinarie.

Questo è il messaggio che, attraverso la visione dei filmati che ci hai fatto visionare, vuoi dare a tutti gli alunni, così come ti sei rialzato imperterrito, dopo una caduta alla sbarra ed hai ripetuto nel minuto successivo l’esercizio in modo perfetto, così tutti noi dobbiamo rialzarci dopo un insuccesso ed andare avanti con più grinta di prima, questo vale anche per gli insuccessi scolastici.


da Maria Ambrogini
I.C. “G. Ferraris” - dirigente scolastico







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2018 alle 21:17 sul giornale del 12 novembre 2018 - 2195 letture

In questo articolo si parla di sport, falconara marittima, maria ambrogini, i.c. "G. Ferraris"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1gT