contatore accessi free

Addio a Luigi Vittorio Ferraris. Fu vicepresidente del Centro Alti Studi Europei

1' di lettura Ancona 14/11/2018 - Cordoglio della Politecnica per la scomparsa di Luigi Vittorio Ferraris. Il ricordo del Rettore Sauro Longhi e del Presidente del CASE (Centro Alti Studi Europei) Marco Pacetti.

Ancona 14 novembre 2018 - Con grande dolore l’Università Politecnica delle Marche ha accolto la notizia della scomparsa di Luigi Vittorio Ferraris, legato attraverso il CASE (Centro Alti Studi Europei) all’Ateneo. Il Rettore Sauro Longhi: “Ferraris aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente del Centro Alti Studi Europei e nelle diverse occasioni in cui ho avuto modo di incontrarlo ha sempre mostrato attenzione a importanti valori come l'inclusione e l’appartenenza europea. Ricordando le sue doti umane e professionali a servizio della conoscenza colgo l’occasione per formulare, a nome dell’Università Politecnica delle Marche, le più sentite condoglianze ai suoi familiari”.

Marco Pacetti Presidente CASE: “Piango un amico oltre che una persona di straordinaria esperienza, in tanti ruoli e a servizio dello Stato, come Ambasciatore e diplomatico, Sottosegretario e consigliere di Stato. Vorrei anche ricordare un altro aspetto, noto a molti, Ferraris è stato una persona di grandissima cultura, il più fine degli intellettuali che abbia conosciuto".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2018 alle 16:56 sul giornale del 15 novembre 2018 - 785 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1n6





logoEV
logoEV