contatore accessi free

Camerano: tutela polizia locale, in arrivo nuovi dispositivi

1' di lettura 16/11/2018 - Nell’intento di migliorare la sicurezza della Polizia Locale, è stato predisposto l’acquisto di alcuni strumenti operativi per l’autotutela degli agenti. Tali strumenti sono stati enumerati in base alle situazioni e alle esigenze riscontrate negli ultimi anni durante i servizi di pattugliamento o di pubblica sicurezza, nel quale sono emersi rischi e pericoli che necessitano di dispositivi di protezione specifici.

In particolar modo si procederà all’acquisto di bastoni distanziatori, nuovi spray antiaggressione ed un cuscino per TSO. Tali strumenti serviranno a gestire soprattutto situazioni in cui ci siano persone in stato psico-fisico alterato, che potrebbero mettere a repentaglio la propria e l’altrui incolumità, come è già successo in passato. E’ importante far presente che tali strumenti non sono armi e non sono volti all’offesa bensì sono strumenti a tutela e difesa del lavoro degli agenti che verranno utilizzati solo ed esclusivamente per tenere a distanza possibili aggressori e per difendersi da reazioni improvvise a distanza ravvicinata. Oltre a quanto detto, gli agenti si doteranno di giubbotti di protezione balistica/antitaglio realizzati in materiale balistico idonei alla protezione da aggressioni con armi da fuoco, da taglio e da punta, e guanti di protezione antitaglio/antiperforazione idonei alla protezione delle mani da aggressioni di tipo meccanico con tagli, perforazioni, abrasioni e lacerazioni. L’acquisto di tale attrezzatura non graverà sulle tasche dei cittadini in quanto saranno utilizzate le somme dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie.

Assessore Polizia Locale Costantino Renato


Assessore Polizia Locale Costantino Renato







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2018 alle 17:50 sul giornale del 17 novembre 2018 - 327 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a1tk





logoEV
logoEV