contatore accessi free

Falconara: il Vicesindaco Al Diry incontra i rappresentanti dell'associazionismo. Proposta la Giornata del Volontariato, il rilancio della Consulta del volontariato e progetti per i migranti per svolgere lavori socialmente utili o volontariato

2' di lettura 23/11/2018 - L’istituzione della Giornata del Volontariato, il rilancio della Consulta del volontariato, progetti per coinvolgere i richiedenti asilo che usufruiscono del sistema Sprar in attività di volontariato e attività socialmente utili.

Di questo si è parlato ieri pomeriggio, 22 novembre, nei locali dell’Archivio storico di Palazzo Bianchi, dove la vicesindaco Yasmin Al Diry con delega alle Politiche sociali ha invitato tutte le associazioni di volontariato di Falconara. All’appello hanno risposto i rappresentanti di 24 associazioni, che hanno gremito la sala di piazza del Municipio. A portare i saluti ai presenti il sindaco Stefania Signorini, che ha sottolineato «l’enorme ricchezza data dal volontariato, che a Falconara è molto attivo e offre supporto ai cittadini per tanti aspetti della loro vita. La città dimostra di avere un cuore davvero grande».

Nel corso dell’incontro la vicesindaco Al Diry ha illustrato quelli che sono i suoi progetti per valorizzare l’associazionismo. Tra questi il ripristino della Consulta del volontariato e l’istituzione della Giornata del Volontariato, in occasione della quale saranno coinvolte anche le scuole: «Sarà un importante strumento – spiega Al Diry – per permettere alle associazioni di presentarsi alla cittadinanza e per sensibilizzare alla tematica dell’associazionismo. Sarebbe un’ottima occasione anche per avvicinare potenziali nuovi volontari. Per organizzare questo evento saranno convocate nuove riunioni operative». Un aspetto importante riguarda il coinvolgimento dei migranti che usufruiscono del sistema Sprar, per i quali era presente l’associazione Vivere Verde, in attività a servizio della collettività.

«Potrebbero svolgere attività di volontariato e lavori socialmente utili iscrivendosi all’Albo dei volontari, di prossima istituzione, oppure a un’associazione che aderirà a tale iniziativa. E’ stato importante dialogare con le associazioni del territorio – conclude la vicesindaco Yasmin Al Diry – quindi il canale di comunicazione con chi le rappresenta sarà sempre aperto, perché il loro consiglio e i loro suggerimenti sono di vitale importanza per i servizi sociali».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2018 alle 16:05 sul giornale del 24 novembre 2018 - 837 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1H3





logoEV
logoEV