contatore accessi free

Calcio: L’Anconitana torna al successo con un poker al Marzocca

1' di lettura Ancona 25/11/2018 - Dopo il pareggio deludente con la Vigor Senigallia, torna al successo l’Anconitana che rifila un poker di reti al Marzocca al Diana di Osimo.

Ma non è stato tutto così facile: il successo è arrivato in rimonta e nella ripresa gli avversari hanno avuto un’occasione d’oro per il 2-2, prima che i dorici dilagassero nel finale. Pronto-via e il Marzocca è già in vantaggio: al 3’ la difesa si fa trovare in ritardo sul lancio di Montanari e Moschini, capocannoniere della Promozione, firma il suo nono gol stagionale. Immediata la reazione dell’Anconitana che al 5’ trova il pareggio grazie al diagonale di Piergallini sull’assist di Zaldua. E’ proprio l’argentino al 17’ a firmare il raddoppio: calcio d’angolo di Jachetta, sponda di Colombaretti per Zaldua che fa 2-1 (settimo sigillo personale). Al 23’ la squadra di Nocera potrebbe chiudere i conti, ma il palo si oppone al diagonale di Piergallini e sulla ribattuta Ruibal spara incredibilmente alto. Nella ripresa l’Anconitana allenta la pressione ma rischia di incassare il 2-2: ci pensa Lori ad evitare la beffa, respingendo la conclusione di Terrè. A quel punto i biancorossi si risvegliano e, dopo due tentativi murati da Brunelli, trovano il gol della sicurezza con Zagaglia, lesto a ribattere in rete una punizione di Trombetta respinta dal portiere al 72’. Nel finale, si esibisce su punizione il brasiliano Venturim che disegna la traiettoria del 4-1 al 92’. L’Anconitana consolida così il suo primato con la nona vittoria in 10 gare positive, a +4 sulla Vigor Senigallia che ha battuto il Loreto. Domenica prossima si torna al Del Conero per Anconitana-Santa Veneranda.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2018 alle 20:41 sul giornale del 26 novembre 2018 - 817 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1Lf





logoEV
logoEV
logoEV