contatore accessi free

Falconara: il consigliere Baldassini porta a Falconara la nave ospedale Elpis che costeggia l'Africa per portare aiuto sanitario fino in Madagascar

2' di lettura 29/11/2018 - Sabato 1 e domenica 2 dicembre i panettoni solidali saranno venduti a offerta libera durante i mercatini di solidarietà presso l’ex Mercato Coperto, mercoledì 12 l'incontro con il presidente Giancarlo Ungaro Approda anche a Falconara il progetto umanitario della Nave Ospedale Elpis, imbarcazione dotata di due sale operatorie, strumentazione per la diagnostica, laboratorio analisi, unità odontoiatrica che dall’aprile 2017 ha iniziato a circumnavigare il continente africano con l’obiettivo di raggiungere il Madagascar, Paese in via di sviluppo cui è principalmente destinata l’attività dei volontari dell’associazione ‘Elpis Nave Ospedale’.

Durante il viaggio la nave ha compiuto più tappe lungo le coste atlantiche, garantendo assistenza sanitaria e formazione anche nei confronti di altri Paesi con i quali vengono formalizzati specifici accordi di cooperazione come il Gambia, il Ghana e a Sao Tome, quest'ultima un isola dell’Atlantico. In questi Paesi, grazie alla presenza della nave, sono state effettuate circa 30 missioni e più di 5mila prestazioni sanitarie plurispecialistiche. La realizzazione di questo progetto, anche se l’attività medico-infermieristica è completamente garantita dal volontariato, è molto onerosa, a causa dei costi di gestione della nave ospedale. Per questo il dottor Giancarlo Ungaro, presidente e fondatore della ‘Elpis Nave Ospedale’, sarà a Falconara il 12 dicembre alle 16 al Centro Culturale Pergoli, per illustrare alla cittadinanza il progetto dell’associazione, che ha lo scopo di offrire sostegno sanitario nei Paesi a basso reddito, soccorso sanitario ed interventi umanitari in occasione di calamità naturali o emergenze di varia natura.

L’associazione svolge anche programmi di prevenzione, campagne di vaccinazioni, telemedicina, attività di formazione e addestramento del personale locale, ricerca e raccolta dati, compartecipazione in missioni sanitarie con altre organizzazioni umanitarie o di soccorso. L’idea di fondo è che la cooperazione internazionale mirata al sostegno per i più bisognosi di salute, costituisce, oltre che un atto di solidarietà verso i meno fortunati, anche il migliore investimento per diminuire il grande divario tra i paesi ricchi e quelli poveri. All’iniziativa seguirà una cena solidale al Circolo di via Fiumesino 77, organizzata dal consigliere Marco Baldassini, che è anche il Comandante volontario della Nave Ospedale. L’appuntamento con la solidarietà sarà anticipato il primo e il 2 dicembre da un mercatino di beneficenza: nella Sala ex Mercato Coperto saranno messi in vendita i panettoni artigianali Fiasconaro provenienti dalla Sicilia, una idea regalo che coniuga dolcezza e attenzione verso il prossimo. Il ricavato sarà infatti devoluto all’associazione ‘Elpis Nave Ospedale’ per permetterle di proseguire la navigazione verso il Madagascar.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2018 alle 15:57 sul giornale del 30 novembre 2018 - 681 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1Ue





logoEV
logoEV