contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Christmas Day" e "I Will Burn": i nuovi singoli che anticipano la pubblicazione del nuovo album di Simone Borghi

1' di lettura
795

A dieci anni dall'uscita dell'ultimo disco “On Line”, prodotto tra gli Stati Uniti e l'Italia con il supporto di grandi nomi della musica internazionale fra i quali Vinnie Colaiuta (batterista di Sting), Tony Levin (bassista di Peter Gabriel), Steve Lukather (membro fondatore dei Toto), Simon Phillips (ex batterista dei Toto) e Brian Ray (chitarrista di Paul McCartney), il musicista Simone Borghi torna sul mercato con due singoli dal gerene rock britannico che precedono l'uscita del nuovo album intitolato "Back to London".

L'artista di Ancona, che da qualche anno è impegnato in un'intensa attività di concerti ed eventi di beneficenza nella sua città, ha prodotto i brani “Christmas Day” e “I Will Burn” insieme alla sua nuova band (composta da Cristiano Orlandi alle tastiere, Tony Spissu al basso e Ricky Camponi alla batteria) presso i Melody Makers Reconding Studios di Ancona, l'Acoustic Design Studio di Milano, lo Slipway Studio di Londra e gli Abbey Road Studios dei leggendari Beatles dove il mastering finale delle tracce è stato eseguito dall'ingegnere del suono Alex Wharton che sta attualmente lavorando alla riedizione del catalogo di Paul McCartney.

Le nuove canzoni, alla cui realizzazione hanno partecipato anche il coro giovanile La Città dei Suoni di Zona Musica, il cantante Remo Zito e il chitarrista Paolo Fiorini, sono disponibili in anteprima per lo streaming insieme al videoclip di “Christmas Day” sulla pagina Facebook ufficiale e sul canale YouTube di Simone Borghi mentre l'album, nel quale compariranno altri ospiti, sarà pubblicato l'anno prossimo nei principali negozi del mercato digitale come iTunes, Amazon e Spotify.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2018 alle 11:21 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 795 letture