Falconara, la vicesindaca Al Diry sulla disabilità psichica: ''Massima attenzione e continuo dialogo''

yasmin al diry 2' di lettura Ancona 07/01/2019 - Dai laboratori di teatro agli atelier di pittura, passando per i laboratori di musicoterapia fino ai gruppi di calcio e di pallavolo, sono tante le attività promosse dall’Ambito territoriale sociale (Ats) 12 all’interno del progetto ‘Servizi di sollievo’, rivolta ai disabili psichici e alle loro famiglie.

Nel corso del 2018 l’Ambito ha gestito attività dedicate a questa tipologia di fragilità per un investimento complessivo di oltre 60mila euro, di cui 30.500 provenienti dalla Regione Marche e 24.500 dai sette Comuni dell’Ats 12, cui si aggiungono il contributo del Centro di salute mentale e finanziamenti integrativi di Regione e Comuni. Solo Falconara ha contribuito inizialmente per 10.883 euro.

In totale sono 313 i beneficiari dei progetti realizzati tramite la Cooss Marche nell’ambito del servizio ‘La rete del sollievo’, che si articola in ‘Attività di aggregazione, socializzazione e integrazione sul territorio’, ‘Attività e servizi di ascolto e sostegno psicologico’, ‘Attività culturali, di prevenzione e promozione della salute mentale’.

Tra le attività di aggregazione, appunto, laboratori di musica e sport, cui si aggiungono sportelli di ascolto attivati settimanalmente a Falconara (due volte ogni settimana), Chiaravalle e Montemarciano. Alcuni laboratori, come i ‘Laboratori di cittadinanza’, hanno coinvolto anche gli studenti in un percorso di sensibilizzazione verso le tematiche della disabilità mentale.

"La nostra amministrazione in questi sei mesi ha mantenuto alta l'attenzione sul tema disabilità – spiega la vicesindaco Yasmin Al Diry, con delega ai Servizi sociali –. Per quanto riguarda la disabilità mentale abbiamo un continuo dialogo con il Centro di salute mentale e con l'associazione Serenamente, con la quale abbiamo avuto un confronto come Ambito nello scorso comitato dei Sindaci dell'Ats 12. Il Comune di Falconara ha inoltre rinnovato il contributo all'associazione, che ringrazio per l'importante servizio che svolge sul nostro territorio".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2019 alle 16:42 sul giornale del 08 gennaio 2019 - 1462 letture

In questo articolo si parla di politica, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, servizi sociali, disabilità psichica, Yasmin Al Diry

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a240