Pallamano: Camerano perde di misura contro il Secchia Rubiera

Ancona 11/02/2019 - La Pallamano Camerano subisce il Secchia Rubiera, squadra della provincia di Reggio Emilia ora al quarto posto della classifica. I gialloblu sono sconfitti davanti al pubblico amico di misura, per 22-23 dopo un match che li ha visti in vantaggio per buona parte del secondo tempo.

I due punti sarebbero serviti ai ragazzi di coach Sergio Palazzi per recuperare fiducia in sé stessi. I primi 20 minuti si giocano sul filo del rasoio, punto a punto. Parte bene il Rubiera con una rete dopo pochi secondi del numero 2, Boni. I gialloblu recuperano dopo poco con Grilli e da lì il primo tempo si gioca in parità. Una rete i reggiani, una i cameranensi. I ragazzi di coach Sergio Palazzi sprecano qualche palla, ma restano in partita e con la grinta che li contraddistingue chiudono il primo tempo con due reti di vantaggio 13-11.

Il secondo tempo inizia bene per i gialloblu che con due gol fulminei staccano ancora di più gli avversari arrivando a 15-11. Lo sprint però non basta, i ragazzi del Secchia Rubiera recuperano le forze, recuperando in poco tempo il distacco. Non mancano i falli, scorretti e non fischiati, tanto che Cirilli finisce con la maglia letteralmente strappata dalla difesa avversaria. Al 47' il Secchia Rubiera arriva in pareggio con 19-19. I gialloblu resistono fino al 55', ma gli avvarsari non mollano e ingranano la marcia del sorpasso. La partita si chiude di misura, 21-23 nonostante la tenacia dei ragazzi di casa.

“Abbiamo perso una partita, l'ennesima della stagione e purtroppo anche la terza nelle ultime quattro con uno scarto ridotto – commenta coach Sergio Palazzi – Questo ci dà dispiacere perché dovremo imparare la lezione prima o poi e invece continuiamo a non farlo. Abbiamo di nuovo difeso al nostro livello. Mario (Sanchez il portiere) è ritornato quello che ci aveva lasciato sul finire del 2018 e ci ha dato una grande mano. C'è tanto dispiacere perchè non abbiamo saputo, ancora una volta, gestire le difficoltà, in particolare la 5+1 del Rubiera negli ultimi minuti.

Ci abbiamo provato e di questo devo dare atto ai ragazzi, avevo chiesto loro una risposta anche dal punto di vista umorale e penso che l'abbia avuta da parte di tutti. Purtroppo siamo una squadra inesperta in certe posizioni con poca esperienza di partite di questo tipo, anche se ormai dovremmo aver imparato. Era una partita che avevamo messo nel mirino ed era importante nella lotta alla salvezza”. Concentrazione ora per la partita di sabato prossimo a Modena, un punto sotto di noi in classifica. Fondamentale mantenere almeno il divario per continuare la lotta alla salvezza.

PALLAMANO CAMERANO - PALLAMANO SECCHIA RUBIERA 22-23 (13-11 pt)

PALLAMANO CAMERANO: Badialetti 4, Boccolini, Campanale, Cirilli 3, Gardi , Marinelli 3, Recanatini 1, Sabbatini 5, Sanchez, Scandali 1, Selmani, Grilli 3, Manfredi, Covali 2, Guerrero All. Palazzi

PALLAMANO SECCHIA RUBIERA: Bartoli, Boni 6, Bortolotti 4, Giovanardi 1, Hila Pashko 1, Mezzetti, Paroncini 3, Rivi, Salati, Santieri 1, Filippini, Lugli, Mazzieri 7, Panettieri 4, Bartoli D., Soria All. Agazzani

Arbitri: Romana, Ciotola






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2019 alle 16:39 sul giornale del 12 febbraio 2019 - 255 letture

In questo articolo si parla di sport, camerano, a2, Pallamano Camerano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4bw





logoEV