contatore accessi free

Parco del Cardeto, Rifondazione: ''La concessione a privati del vecchio faro è l'ennesimo regalo della giunta Mancinelli''

Rifondazione Comunista 1' di lettura Ancona 15/02/2019 - La Federazione di Ancona del Partito della Rifondazione Comunista esprime,assieme alle forze della sinistra e ambientaliste della città,il suo totale dissenso verso una gestione assolutamente dissennata da parte dell’amministrazione Mancinelli riguardo la gestione di uno dei più belli angoli di verde di Ancona,ovvero il parco del Cardeto e della concessione che è stata fatta ai privati riguardo l’utilizzo del vecchio faro del suddetto parco.

Ci tocca purtroppo constatare dell’ennesimo regalo fatto da questa amministrazione a persone che,per il profitto, utilizzano spazi pubblici e storici della città sfregiandoli indelebilmente. D'altronde il concessionario,per poter fare della ex caserma Stamura una struttura ricettiva poneva come condizione indispensabile l’utilizzo di un’area, all’interno del parco stesso, dedicata ai parcheggi, col taciuto rischio di immettere nell’aria smog e inquinamento,in un’area che dovrebbe essere incontaminata.

In poche parole più schifezze nell’atmosfera a discapito dei cittadini e dell’ambiente, ma più soldi e risorse a chi di risorse ce ne ha già in quantità. Anche il PRC di Ancona vuole ribadire la netta opposizione a questa decisione della amministrazione comunale, e appoggeremo qualunque iniziativa di contrasto venga eseguita in merito a questa questione.


da Partito della Rifondazione Comunista
Federazione di Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2019 alle 16:29 sul giornale del 16 febbraio 2019 - 572 letture

In questo articolo si parla di politica, prc, parco del cardeto, Partito della Rifondazione Comunista-Federazione di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a4kK





logoEV
logoEV