contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Insulto leghista, Emma Marrone in lacrime ringrazia Ancona

1' di lettura
2146

Insulto leghista, Emma Marrone in lacrime ad Ancona. “Non sarò mai come voi!”

Lacrime amare per Emma Marrone ad Ancona. L’episodio durante il concerto al PalaPrometeo anticipando il weekend, una risposta emotiva al triste commento leghista. È solo grazie al calore e all’affetto dei suoi fan arrivati ad Ancona che la nota cantante riuscirà a superare questa vicenda. “Grazie Ancona! Mi avete avvolta in un caldo abbraccio e mi avete regalato una grande energia positiva! W la musica! W la gente che balla! Vi amo e vi porterò sempre nel mio cuore.” Fa sapere post evento. Nel bel mezzo del concerto infatti lo sfogo dell’artista, lacrime e parole: “Non voglio attaccare nessuno, ma voglio continuare a fare quello che ho fatto da dieci anni, cioè utilizzare il mio palco per parlare e combattere ogni forma di violenza, omofobia, razzismo. Voglio parlare di amore e accoglienza.” Uno sfogo che arriva dopo la presa di posizione di Emma nei confronti del Governo giallo-verde: “Aprite i porti” aveva urlato al PalaSele di Eboli.



Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2019 alle 19:09 sul giornale del 25 febbraio 2019 - 2146 letture