contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'

Cus Ancona pallamano maschile derby in casa del Monteprandone.

1' di lettura
353

Archiviato il successo esterno per 26 a 19 in casa del Citta Sant'Angelo il Cus Ancona pallamano maschile domani sabato 9 marzo sarà di scena in quel di Monteprandone.

Un derby che si preannuncia piuttosto complicato per il Cus anche per il fatto che la formazione anconetana è alla prese con una serie di giocatori indisponibili. Difficilmente sarà della contesa Francesco Cardile uscito anzitempo in quel di Citta Sant'Angelo per uno stiramento al costato. Stesso discorso per Solustri e Lucarini anche se in questo caso c'è una debole speranza di vedere il giocatore scendere in campo. Cus Ancona e Monteprandone si ritrovano entrambe nella zona alta della classifica anche se il Chieti a quota 29 appare davvero irraggiungibile. Partita quella in programma a Monteprandone valevole per la diciottesima giornata settima di ritorno nel campionato nazionale di serie b di pallamano maschile. Una gara difficile come detto per il Cus Ancona ma di certo non proibitiva con i ragazzi del duo Guidotti Faccani che cercheranno di chiudere al meglio questo finale di stagione. Rispetto allo scorso anno infatti non sono previsti i playoff il che significa che di questo passo a breve il Chieti potrebbe ritrovarsi in serie A2. Un traguardo questo che il prossimo anno potrebbe davvero finire nel mirino del Cus Ancona.



Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2019 alle 00:32 sul giornale del 09 marzo 2019 - 353 letture