Teneva la droga in casa di ignari conoscenti: arrestato pusher 27enne

Ancona 13/03/2019 - Conservava la droga da spacciare in casa di conoscenti, spesso ignari: M.F., pusher anconetano di 27 anni, è stato arrestato nella tarda mattinata di martedì dagli agenti della Squadra Mobile di Ancona per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Lo spacciatore, già noto alle forze dell'ordine e molto attivo nello spaccio di cocaina e marijuana nella zona di Ancona, usava un particolare modus operandi: conservava lo stupefacente da destinare allo spaccio presso abitazioni di conoscenti, che spesso non sapevano nemmeno di avere la droga in casa.

Martedì, dopo numerosi giorni di appostamenti e pedinamenti, i poliziotti sono riusciti a scoprire l'abitazione scelta come ennesimo nascondiglio della droga.

Gli agenti hanno quindi fatto irruzione nell'appartamento, abitato da una coppia, e dopo un'accurata perquisizione hanno trovato nascosti in un'armadio tre buste di cellophane contenenti 30 grammi di cocaina e un etto di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Altre droga è stata poi rinvenuta in seguito a perquisizioni fatte addosso all’indagato e presso la sua abitazione.

Il pusher è stato quindi arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio e posto agli arresti domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2019 alle 16:10 sul giornale del 14 marzo 2019 - 1900 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresto, spaccio di droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5hq





logoEV