Falconara: Brandoni contestato dalla minoranza per le assenze nelle commissioni. Calcina: ''Non ha svolto il suo compito con neutralità''

3' di lettura 14/03/2019 - I Consiglieri comunali della minoranza (CiC/FBC/SAF - PD - LEGA e M5S) hanno formalmente contestato al Presidente del Consiglio comunale di Falconara Marittima - Sig. Goffredo Brandoni - la violazione dei compiti indicati dalla normativa e delle regole comportamentali connaturate alla carica di garante della corretta dinamica politico-amministrativa dell’Ente.

La contestazione formale è avvenuta nel corso della Conferenza dei Capigruppo consiliari del 13 marzo con un documento scritto che è stato inviato anche al Prefetto di Ancona. La contestazione del Presidente Brandoni si basa su fatti documentati che concretamente fanno riferimento a violazioni del Regolamento del Consiglio comunale, dello Statuto Comunale e del Testo Unico degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000).

Brandoni ha sistematicamente disertato tutte le Commissioni consiliari nonostante il Regolamento preveda all’art. 42 comma 4 che “Il Sindaco e il Presidente del Consiglio partecipano ai lavori delle Commissioni Consiliari permanenti senza diritto di voto“! Con questo comportamento Brandoni non può rendersi conto dell’ostruzionismo che alcuni Presidenti di Commissione hanno adottato pur di non approfondire e discutere problematiche suggerite dai Consiglieri di minoranza.

Con la sua assenza Egli non si è reso conto della mancanza di verbalizzazioni in alcune Commissioni oppure del notevole ritardo (di mesi!) nell’affrontare in Commissione alcune problematiche importanti per la città (rischio idrogeologico - barriere fonoassorbenti di RFI) nonché nella trasmissione di documentazione utile per capire ed approfondire le problematiche.

In questo modo il Presidente Brandoni non ha preso alcuna iniziativa necessaria affinché il Consiglio Comunale sia messo in grado di esercitare con efficacia le funzioni ad esso attribuite dalla Legge; non ha adottato alcuna iniziativa utile per consentire ai Consiglieri l’acquisizione di notizie, informazioni e documenti ai fini dell’espletamento del mandato! Né, essendo costantemente assente, ha promosso e coordinato l’attività delle Commissioni Consiliari, anche mediante la consultazione dei Presidenti delle Commissioni, cosa che gli avrebbe permesso di evitare che alcuni Presidenti evitassero di convocare Commissioni su argomenti scomodi per la maggioranza. Brandoni è venuto meno al compito di direzione della generale attività consiliare che si esplica non solo in aula ma anche fuori dei lavori in aula (Commissioni).

Brandoni non ha rispettato e non ha fatto rispettare anzitutto le norme statutarie, il regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale e, così facendo, non ha garantito che la componente di maggioranza non prevaricasse quella di minoranza! Brandoni ha fatto venir meno quella direzione competente e neutrale che sta a garanzia del corretto funzionamento del Consiglio nel suo insieme, senza distinzione tra maggioranza e opposizione.

Infine, l’ultimo fatto che riguarda il prossimo Consiglio comunale - deciso nel ristretto ambito dei Consiglieri di maggioranza e annunciato via whatsapp saltando a piè pari i compiti della Conferenza dei Capigruppo consiliari - ha evidenziato non solo l’ennesima violazione del Regolamento del Consiglio (art. 3), ma ha mostrato la non neutralità del Presidente del Consiglio.

Brandoni ha assunto un comportamento incompatibile con il ruolo istituzionale super partes attribuito al proprio ruolo da tutta la giurisprudenza, “comportamento che pone in luce la effettiva violazione di regole comportamentali connaturate alla carica di garante della corretta dinamica politico amministrativa dell’Ente comunale“.


liste civiche Cic/Fbc e Siamo Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 17:29 sul giornale del 15 marzo 2019 - 369 letture

In questo articolo si parla di politica, liste civiche, goffredo brandoni, falconara marittima, elezioni amministrative 2018

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5kT





logoEV