Calcio a 5: Cus Ancona cade in quel di Corinaldo

Cus Ancona 1' di lettura Ancona 17/03/2019 - Derby amaro per il Cus Ancona che perde per 7 a 6 sul campo del Corinaldo

Una sconfitta che pesa e non poco per la formazione anconetana in piena corsa per un posto in griglia playoff. A quattro giornate dal termine nel campionato nazionale di serie B in testa c'è sempre il Lucrezia con 43 punti, Cus Molise 34, Chieti 33, EtaBeta Fano 30 con il quinto posto occupato proprio dal Cus Ancona fermo a quota 29. A quattro giornate dal termine tutto è ancora possibile con Campobasso, Faenza e Gubbio pronte a rientrare in zona playoff. A commentare questa sconfitta Francesco Battistini tecnico del Cus Ancona: < Chi è causa dei propri mali mi vieni da dire pianga se stesso. Sia con il Gubbio che con il Corinaldo abbiamo commesso una serie di errori imperdonabili soprattutto in chiave difensiva. Senza nulla togliere a queste due squadre potevamo fare meglio anche per il fatto che il finale di stagione per noi è tutto in salita. A questo punto del campionato se davvero vogliamo raggiungere questi spareggi dobbiamo rimboccarci le maniche e contare solo sulle nostre forze. Le possibilità ci sono – conclude lo stesso tecnico del Cus Ancona – ma non dobbiamo più commettere certe ingenuità. Nelle ultime due gare abbiamo incassato 12 reti, un record negativo per una squadra come la nostra che è sempre stata granitica nel reparto arretrato >. Cus Ancona che tornerà in campo sabato prossimo per affrontare il Perugia ultimo in classifica. Dopo la sosta un trittico da brividi con Faenza Chieti e Lucrezia.






Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2019 alle 18:39 sul giornale del 18 marzo 2019 - 392 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio a 5, Cus Ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5pL





logoEV
logoEV