Torna a Portonovo la ''Due giorni per il Salesi''

Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi 2' di lettura Ancona 26/04/2019 - Una nuova sala giochi per i bimbi del Salesi. La missione dell'Associazione Patronesse, quest'anno, mira alla ristrutturazione dello spazio ricreativo per i piccoli degenti ospiti del pediatrico di Ancona. E per raggiungere l'obiettivo torna la manifestazione “Due giorni per il Salesi” il 4 e 5 maggio lungo la baia di Portonovo.

La consueta cena di gala, e un pomeriggio tra eventi e iniziative dedicate ai più piccoli. Il tutto con un unico scopo: raccogliere fondi da destinare alla struttura pediatrica. La 14esima edizione della “Due giorni per il Salesi” inaugurerà sabato 4 maggio al Seebay Hotel – Ristorante La Fonte con la cena di beneficenza. Durante la serata, condotta come sempre dal giornalista Andrea Carloni e intervallata da vari momenti di musica e intrattenimento.

Ma il clou della manifestazione, senza dubbio, sarà domenica 5 maggio, quando la baia di Portonovo (versante Molo) si trasformerà in un grande teatro a cielo aperto con principesse, supereroi, animazioni, magie e balli di gruppo, i pirati e i calciatori under 19 dell'US Anconitana.

La "Due giorni per il Salesi" è una delle manifestazioni che l'Associazione Patronesse organizza per raccogliere fondi allo scopo di sostenere non solo la struttura ospedaliera, ma anche le proprie attività durante tutto l'anno. Non dimentichiamo che oltre all'impegno e al tempo che le volontarie dedicano in ospedale ai bambini malati e alle loro famiglie, esistono tante altre iniziative che hanno bisogno di aiuto e supporto esterno: clown therapy, pet therapy, day surgery, casa di accoglienza, donazioni di apparecchiature mediche o, come nel caso di quest'anno, arricchimenti o rifacimenti di arredi interni.

Per questo si è scelto, quest'anno, di concentrare le risorse che verranno raccolte per il rifacimento della sala giochi dell'ospedale Salesi: un punto di contatto tra il mondo ospedaliero e quello esterno, frequentata sia dai bambini ricoverati che da quelli che transitano in ospedale per sottoporsi ad una visita o ad un controllo. E proprio lì, in sala giochi, scompaiono le barriere tra il dentro e il fuori: tutti i bambini si mescolano e giocano insieme. Un piccolo-grande mondo che diventa la più potente co-terapia del dolore.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Comune di Ancona e della Regione Marche, e con il contributo di tanti amici, partner e sostenitori, che l'Associazione Patronesse del Salesi ringrazia dal profondo del cuore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2019 alle 16:28 sul giornale del 27 aprile 2019 - 1674 letture

In questo articolo si parla di attualità, portonovo, associazione Patronesse del Salesi, patronesse del salesi, due giorni per il salesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6R4





logoEV