contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Anziana truffata, finto avvocato le ruba 8mila euro

1' di lettura
839

Truffa telefonica

Ancora truffe del falso incidente: 8mila euro rubate a una ultraottantenne anconetana.

Mercoledì pomeriggio sono arrivate al centralino del 113 due segnalazioni da parte di due donne anziane che hanno riferito di aver ricevuto delle telefonate analoghe da parte di soggetti che spacciandosi per finti avvocati chiedevano ingenti somme di denaro. La classica truffa del falso incidente: truffatori chiamano persone anziane dicendo loro che un familiare, un nipote, ha provocato un incidente e si trova in Questura; per rilasciarlo bisogna pagare.

Una delle due signore, abitante nel quartiere Grazie, aveva partecipato tempo fa a un incontro con la polizia proprio sulle truffe, e non è caduta nella trappola. Purtroppo l'altra, residente nel quartiere Colleverde, ha creduto al truffatore che poco dopo la telefonata si è presentato, ben vestito, presso l'abitazione della donna, facendosi consegnare 8mila euro. Sul caso indagano gli agenti della Questura.



Truffa telefonica

Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2019 alle 16:43 sul giornale del 10 maggio 2019 - 839 letture