contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Sabato 1 giugno ad Ancona torna “Meet the Meeting”

3' di lettura
2176

Sabato 1 giugno ad Ancona torna “Meet the Meeting”, l’evento di raccolta fondi e presentazione del Meeting di Rimini

Sabato 1 giugno anche ad Ancona “Meet the Meeting” L’evento di raccolta fondi e presentazione del Meeting di Rimini si terrà in 40 città italiane L’anno scorso aveva coinvolto 6 città, quest’anno oltre 40, tra le quali ANCONA. Un’iniziativa di raccolta fondi all’insegna dell’incontro da persona a persona, ma anche del gusto, con uno dei prodotti italiani per eccellenza: il vino. Sabato 1 giugno dalle 9.00 alle 19.00 in piazza della Repubblica ad Ancona si terrà la seconda edizione di: MEET THE MEETING Un evento per sostenere, far conoscere e presentare il Meeting per l’amicizia fra i popoli (www.meeetingrimini.org), che ormai da quarant’anni rappresenta una straordinaria occasione di dialogo e di incontro tra persone e popoli, e che quest’anno si terrà da domenica 18 a sabato 24 agosto nella Fiera di Rimini, con il titolo “Nacque il tuo nome da ciò che fissavi”. “Meet the Meeting” sabato 1 giugno si terrà in quaranta piazze di altrettante città italiane: Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Barengo, Bassano del Grappa, Belluno, Bologna, Brescia, Cagliari, Casale Monferrato, Chiavari, Civitanova Marche, Cremona, Firenze, Forlì, Gallarate, Genova, Guglionesi, La Spezia, Magenta, Milano, Monza, Napoli, Padova, Pavia, Pesaro, Piacenza, Potenza, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, San Donà di Piave, Torino, Udine, Varese, Viareggio. In ogni piazza sarà allestito un gazebo per raccogliere fondi a sostegno del Meeting, presentare l’evento e invitare tutti alla prossima edizione. Come omaggio per gli amici che vorranno fare una donazione per il Meeting, i volontari offriranno un’ottima bottiglia di Sangiovese: un vino selezionato da produttori romagnoli di qualità, che accompagna Meet the Meeting fin dall’anno scorso per il suo valore simbolico di gusto, storia, qualità, incontro, amicizia, italianità, allegria... È il prodotto che descrive la convivialità e la passione di Meet the Meeting, ma anche l’accoglienza e l’ospitalità della Romagna, che è partner dell’iniziativa attraverso Visit Romagna, l’ente voluto dalla Regione Emilia-Romagna per seguire in una logica ampia e unitaria la promozione e la valorizzazione dei prodotti turistici delle province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. L’evento culminerà in piazza della Repubblica alle ore 18.00 di sabato 1 giugno con la Presentazione pubblica della quarantesima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli “Nacque il tuo nome da ciò che fissavi” Interverrà il prof.Luca Antonini del Meeting di Rimini. Il Meeting per l’amicizia fra i popoli nasce nel 1980 da un gruppo di amici di Rimini, che condividendo l’esperienza cristiana, desideravano incontrare, conoscere e portare nel capoluogo romagnolo tutto quello che di bello e buono c’era nella cultura del tempo. Da allora la manifestazione, che si svolge nella Fiera di Rimini, rappresenta una straordinaria occasione di incontro tra persone di fedi e culture diverse in un contesto che propone convegni, mostre, spettacoli, aree e spazi tematici, sport, un’area per i ragazzi, ristorazione. Sono centinaia i relatori che parlano di economia, arte, letteratura, scienza, politica, problemi sociali, musica. La manifestazione, che conta in media 800mila presenze agli eventi, è realizzata grazie all’apporto di oltre tremila volontari che organizzano, allestiscono, gestiscono e poi smontano il Meeting: una testimonianza impressionante di creatività e gratuità.



Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2019 alle 00:12 sul giornale del 30 maggio 2019 - 2176 letture