Forza Italia sulla spiaggia di Torrette: ''Dal Comune rimossa solo l'immondizia più ingombrante''

3' di lettura Ancona 21/06/2019 - Riteniamo sia opportuno fare alcune precisazioni e riflessioni in merito alla pulizia della spiaggia delle Torrette. È innegabile e lo dimostrano numerosi articoli stampa e servizi delle televisioni locali, che la spiaggia sopra citata è da anni pulita dai volontari, cittadini e membri dell'Associazione Torrette Stop Degrado.

Due anni fa, soprattutto grazie all'ecomiabile impegno di Luigi Cagnetti, Marina Gaggiotti, e altri volontari (tra cui molti turisti), non solo hanno pulito due volte a settimana la spiaggia ma hanno fatto tornare alla luce la passeggiata, le panchine e questa è storia documentabile pertanto, chi si vanta di farlo fatto sta assumendosi meriti che non ha assolutamente. Lo scorso anno i volontari (gli stessi) hanno replicato.

Ringraziamo Ancona Ambiente che puntualmente rimuoveva i sacchi accantonati ma, il Comune in tutto questo dov'era? Purtroppo, ha rimosso in tempi biblici solo i grossi tronchi e l'immondizia più ingombrante tralasciando la passeggiata che termina al Porticciolo ma la gestione di una spiaggia necessita di ben altro e i gestori degli stabilimenti balneari insegnano.

Quest'anno dopo le dichiarazioni del Comune riportate su testate giornalistiche on line, abbiamo pensato che l'esempio dei cittadini fosse stato preso come modello e quindi abbiamo sperato in una pulizia profonda e quotidiana. Ad oggi, non solo la spiaggia versa in situazioni penose, non solo i bagnanti avvistano topi scorrazzare sereni nei mucchietti di legna, non solo i bagni sono ancora inutilizzabili ma sono gli stessi bagnini che pubblicano le foto della penosa situazione.

Quindi, siamo noi di Forza Italia da sempre e per sempre al fianco dei cittadini a parlare invano o qualcosa non funziona come dovrebbe? Eccedono i giornali a dare voce a questa situazione o sarebbe opportuno uno sforzo maggiore e quotidiano di una spiaggia libera frequentata ogni anno da tantissimi turisti, bambini, anziani e giovani? La situazione è ancora più grave direzione Collemarino e questi sono fatti e non parole. A cosa serve aprire un parcheggio gratuito alla Centrale del latte quando bisogna percorrere un paio di km per andare in spiaggia?

Auspichiamo che in tempi rapidissimi il problema venga definitivamente risolto e invitiamo il Comune a posizionare anche altri bagni mobili perché una sola posizione non è assolutamente comprensibile. Inoltre quando avranno davvero inizio i lavori di ripristino del sottopasso vicino arti e mestieri? In una interrogazione comunale, fatta da un consigliere di minoranza, la risposta è stata che dal 15 giugno e entro fine mese tutto sarebbe stato sistemato ad oggi il nulla...

Ribadiamo con forza che è inaccettabile pensare che il solo accesso alla spiaggia sia quello della stazione ferroviaria che mette a rischio la vita dei cittadini, visto che devono attraversare la statale, e che diventa impraticabile per passeggini e portatori di HANDICAP. Provateci voi a fare il lungo camminamento e trovarsi all'inizio della spiaggia, la passeggiata di cemento rotta...

Questi sono fatti e non parole, sono riflessioni di un partito che ritiene sia doveroso tutelare un bene comune come la spiaggia libera delle Torrette salvaguardando la sicurezza dei bagnanti. Se il comune avesse in mente di fare un altro sottopasso (magari in via Velino), sarebbe opportuno lo dichiarasse pubblicamente e sentisse il parere dei cittadini ma per adesso una soluzione deve essere assolutamente trovata. Il tempo del mese di Maggio non è stato clemente ma non può essere una giustificazione ad una situazione che puntualmente si ripete ad ogni stagione estiva.

Ed è inutile nascondersi dietro l'inciviltà delle persone negando le proprie responsabilità. L'incuria porta inevitabilmente al degrado anche civico e viceversa. Attendiamo come sempre delle risposte anche se ormai con questa giunta siamo abituati al silenzio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2019 alle 16:02 sul giornale del 22 giugno 2019 - 1046 letture

In questo articolo si parla di politica, spiaggia di Torrette, forza italia ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8QU





logoEV
logoEV