contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Aggredirono una donna col manganello, identificato e denunciato per ricettazione il terzo uomo

1' di lettura
491

Squadra mobile - polizia
Gli uomini della Squadra mobile di Ancona sono riusciti ad individuare e denunciare il terzo autore della rapina commessa lo scorso aprile in Corso Amendola ai danni di una 33enne.

Si tratta di un cittadino nigeriano residente a Pescara, accusato di ricettazione aggravata dello smartphone che era stato sottratto alla donna. Lo scorso aprile la 33enne nigeriana venne accerchiata con un pretesto da tre individui, che la malmenarono con un manganello e le strapparono dalle mani il telefono cellulare. Due dei tre rapinatori vennero bloccati la notte stessa dagli agenti delle volanti.

Il terzo è stato ora identificato e denunciato dopo una lunga e articolata attività di indagine, partita dall'analisi dei dati telematici, che ha permesso di risalire alla rete di soggetti legati al ricettatore che, immaginando di essere al sicuro lontano dagli investigatori, ha continuato a usare con tranquillità lo smartphone rubato.



Squadra mobile - polizia

Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2019 alle 16:04 sul giornale del 02 agosto 2019 - 491 letture