Ricercato per furto e spendita di monete false: arrestato dalla PolFer

1' di lettura Ancona 11/08/2019 - Ritrovata anche una giovane fuggita dalla sua famiglia di Trieste

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Ancona Centrale, nella mattinata di ieri, lo hanno notato all’interno dell’atrio biglietteria di stazione, decidendo di approfondire il controllo. Verificate in banca dati le generalità del cittadino straniero, è emerso un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Monza per un cumolo di pene. Lo straniero, che dovrà scontare una pena di 10 mesi per un furto e spendita di monete false, dopo gli accertamenti di rito è stato associato all’Istituto di Pena di Montacuto.

Sempre gli Agenti PolFer di Ancona, rintracciavano in serata una minore che si era allontanata il giorno prima da Trieste e della quale era stata segnalata, dai Carabinieri di quel capoluogo, la probabile presenza in questa Stazione Ferroviaria. La giovane veniva affidata ad una locale comunità per minori in attesa dell’arrivo dei genitori.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2019 alle 15:24 sul giornale del 12 agosto 2019 - 442 letture

In questo articolo si parla di cronaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Ci





logoEV