Numana: sorpreso a vendere borse taroccate in spiaggia, denunciato per ricettazione

Carabinieri Ancona 1' di lettura 16/08/2019 - Viene sopreso dai carabinieri a vendere borse e cinture con il marchio contraffatto sulla spiaggia di Numana: denunciato.

Si tratta di un 64enne senegalese, in regola con il permesso di soggiorno, beccato dai militari della stazione di Numana nel corso delle attività di controllo finalizzate al contrasto dell’abusivismo commerciale. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione, la merce è stata sequestrata.

Ad Ancona inoltre, durante i controlli straordinari di Ferragosto, i carabinieri hanno trovato un 48enne in possesso di vari flaconi di metadone di cui non ha saputo giustificare il possesso. L'uomo è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2019 alle 16:04 sul giornale del 17 agosto 2019 - 1248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, numana, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0K1