contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Camerata Picena: guida con una patente "sospetta", pakistano nei guai

1' di lettura
604

Continuano incessanti i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Jesi.

Ad incappare nei guai questa volta è stato un 28 enne cittadino pakistano, residente in provincia di Pesaro. Infatti, nel tardo pomeriggio del 27.8.2019, nel centro di Camerata Picena, i militari della Stazione CC di Chiaravalle, durante uno dei servizi di prevenzione, procedevano al controllo di un veicolo condotto dal predetto straniero che esibiva una patente di guida rilasciata dalle autorità greche.

La cittadinanza dello straniero e la nazionalità del titolo di guida, inducevano i militari ad approfondire il controllo del documento mostrato che, a seguito di un attento esame, anche con l’utilizzo di lampade ad ultraviolette, evidenziava elementi di falsità. La patente di guida veniva sottoposto a sequestro penale per ulteriori esami tecnici e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

Nei confronti del conducente è scattata una denuncia all’Autorità Giudiziaria per uso di atto falso, guida senza patente e ricettazione.



Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2019 alle 13:47 sul giornale del 30 agosto 2019 - 604 letture