Falconara: scuola al via per 3.133 studenti. La mensa partirà il 18 settembre

4' di lettura 12/09/2019 - Suonerà per 3.133 studenti la prima campanella negli istituti scolastici falconaresi e da lunedì 16 settembre, giorno del rientro sui banchi di scuola, per gli alunni delle scuole materne, elementari e medie sarà garantito il trasporto scolastico, cui si sono iscritti 309 ragazzi.

Per il servizio di refezione scolastica gli iscritti sono 936 (425 per la scuola dell’infanzia e 511 per la scuola primaria): il Comune e i tre istituti comprensivi hanno deciso di attivare la mensa da mercoledì 18 settembre. La decisione è stata presa nella mattinata di giovedì 12 settembre durante un incontro tra il sindaco Stefania Signorini, il vicesindaco Yasmin Al Diry, il dirigente comunale Alberto Brunetti e il personale degli uffici comunali con i rappresentanti degli istituti scolastici, tra cui la nuova dirigente Rosa Martino (Comprensivo Sanzio).

"Avevo già avuto modo di incontrare nei giorni scorsi la professoressa Martino e la professoressa Angelica Baione del Comprensivo Centro – dice il sindaco Signorini – e l’incontro di oggi è servito per rilanciare lo spirito di collaborazione con i tre istituti falconaresi". Il primo cittadino durante il confronto ha sottolineato la centralità degli studenti, che nel percorso scolastico devono avere l’occasione di crescere a 360 gradi.

"La scuola deve offrire loro anche la possibilità di socializzare e di scoprire i propri talenti e le proprie inclinazioni", ha commentato il primo cittadino, che ha anche proposto un progetto per l’educazione ambientale che parta dalla città per raggiungere una prospettiva globale.

"Nell'incontro di questa mattina abbiamo condiviso con i tre comprensivi alcuni degli obiettivi al centro della nostra offerta formativa – aggiunge il vicesindaco Yasmin Al Diry – tra cui l'educazione alimentare per bambini e genitori, l'educazione stradale e alcuni eventi di sensibilizzazione su tematiche importanti come il bullismo ed il cyberbullismo. Ritengo fondamentale la sinergia tra ufficio scuola dell'ente e i singoli comprensivi, anche per questo motivo, nonostante saremmo stati pronti a fornire i servizi scolastici già dal primo giorno di scuola, siamo andati incontro alle esigenze dei singoli comprensivi. Certa di una proficua collaborazione con le tre dirigenze auguro a tutti un buon anno scolastico e do il benvenuto alle dirigenti Martino e Baione".

Nel totale degli studenti, sono 2.210 quelli che frequenteranno gli istituti comprensivi falconaresi, cui si aggiungono i 73 bambini della scuola materna paritaria Mauri Sartini di Castelferretti e gli 850 ragazzi dell’istituto superiore Cambi-Serrani. Tra gli istituti comprensivi, il più popoloso è il Ferraris di via Tito Speri, punto di riferimento della zona di Palombina Vecchia, con 979 studenti (erano 955 lo scorso anno scolastico).

E’ la scuola media Ferraris la regina degli istituti falconaresi, con 338 iscritti, mentre sono 212 quelli della elementare Mercantini, 225 della elementare Aldo Moro (incrementata di 27 iscritti rispetto all’anno scorso), 107 della materna Rodari e 97 della scuola dell’infanzia La Mongolfiera. Segue l’istituto comprensivo Raffaello Sanzio di via Marconi, che serve la zona centro nord e Castelferretti, cui sono iscritti 627 studenti (erano 663 nell’anno scolastico 2017/2018).

La elementare Da Vinci di Castelferretti si conferma il plesso scolastico con il maggior numero di iscritti con 240 bambini (contro i 284 dell’anno scorso), seguita dalla scuola media Montessori con 200 studenti, dalla scuola dell’infanzia L’Aquilone che conta 88 alunni, dalla materna Zambelli con 64 iscritti e dalla elementare Marconi con 35 alunni.

All’istituto comprensivo Falconara Centro si sono infine iscritti 604 studenti (erano 595 un anno fa): la scuola con il maggior numero di alunni è l’elementare Leopardi, scuola storica del centro città, con 155 bambini, seguita dalla elementare Alighieri con 144 iscritti, poi la media Giulio Cesare con 171 studenti, la materna di via Costa con 63 bimbi, la scuola d’infanzia Peter Pan di via Leopardi con 47 alunni e la scuola speciale all’interno dell’istituto Bignamini, che conta 24 studenti. Sono 126, infine, gli iscritti ai tre asili nido comunali: 38 allo Snoopy, 40 all’Aquilone e 48 alla Sirenetta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2019 alle 17:24 sul giornale del 13 settembre 2019 - 1580 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baxr