In arrivo anche nelle Marche la campagna contro l'Eutanasia. Camion vela con i manifesti Pro Vita

1' di lettura Ancona 15/09/2019 - La campagna sostenuta dal Popolo della Famiglia Marche

《La vita è un bene prezioso che va tutelato, non soppresso.》Questo ha dichiarato Fabio Sebastianelli, presidente del Popolo della Famiglia Marche, in occasione dell'inizio nella nostra regione della campagna di sensibilizzazione organizzata da Pro Vita contro l'eutanasia e il suicidio assistito, alla quale il PDF Marche aderisce insieme ad altri partiti e associazioni.
《 In questi giorni in molte città della nostra regione gireranno camion vela con manifesti volti a far riflettere sulle importanti e gravi conseguenze derivanti dalla depenalizzazione del suicidio assistito e dalla legalizzazione dell'eutanasia》 - ha continuato-
《sabato 21 settembre alle ore 10.30 al bar Giuliani di Ancona, abbiamo organizzato una conferenza stampa alla quale insieme al PDF Marche, parteciperanno Maria Rachele Ruiuna, referente Nazionale di "Pro Vita e famiglia"( associazione organizzatrice della campagna), Augusto Ciampechini segretario regionale del Nuovo CDU e Roberto Festa, presidente del CAV di Loreto ( che hanno aderito insieme a noi alla campagna di sensibilizzazione). 》

《Invito la stampa e i cittadini interessati ad approfondire la questione, a partecipare a questo importante evento》






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2019 alle 19:11 sul giornale del 16 settembre 2019 - 2704 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baCL





logoEV