Ruba in un negozio del centro e viene inseguita dalle commesse: arrestata 23enne

Polizia Ancona 1' di lettura Ancona 02/10/2019 - Ruba in un negozio di abbigliamento, aggredisce le commesse che l'avevano colta sul fatto e fugge: arrestata dalla polizia una giovane sudamericana pluripregiudicata.

È successo martedì mattina in una boutique di corso Garibaldi. La donna, una dominicana di 23 anni, è entrata nel negozio e dopo aver girovagato per un po' è andata nel camerino per provare un paio di pantaloni e una felpa: convinta di non essere vista, li ha nascosti nella borsa. Una commessa lo ha notato e si è avvicinata alla cliente che, vistasi scoperta, l'ha presa a schiaffi e strattonata, per poi andare verso l'uscita. Richiamata dalle urla, una seconda commessa ha tentato di bloccare la fuggitiva che, dopo essersi fatta strada tra schiaffi e manate, si è data alla fuga.

Le due commesse si sono lanciate all'inseguimento della ladra che ha tentato di seminarle correndo per corso Garibaldi e dribblando i passanti. Durante l'inseguimento le addette del negozio sono riuscite a chiamare il 113 e sollecitare l'intervento della polizia. Dopo aver perlustrato le vie e i vicoli del centro, gli agenti delle volanti sono riusciti a individuare la 23enne che si era nascosta sotto un'auto in via Astagno. La dominicana è stata quindi arrestata per rapina.

Dai controlli fatti in Questura, è emerso che la 23enne poco prima aveva sostenuto un’udienza in Tribunale, dove era imputata per reati contro il patrimonio e contro la persona.






Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2019 alle 16:13 sul giornale del 03 ottobre 2019 - 3195 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, furto, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbd6





logoEV