Le Grotte di Frasassi incantano il TTG di Rimini

4' di lettura Ancona 11/10/2019 - Un nuovo piano marketing in arrivo, in coerenza con le linee strategiche più ampie della Regione Marche. Un miglior posizionamento del brand su piano internazionale. Uno sviluppo ancora più strutturato del turismo scolastico e una rete articolata di relazioni con i territori e le destinazioni turistiche maggiormente attrattive.

Al TTG di Rimini le Grotte di Frasassi, sotto l'egida del Servizio Turismo della Regione Marche, gettano uno sguardo sui progetti futuri. E a conferma dell'importanza del complesso ipogeo marchigiano nel panel dell'offerta turistica nazionale, la visita di 20 buyer da tutto il mondo proprio alle Grotte di Frasassi durante la giornata conclusiva del TTG (venerdì 11 ottobre). Oltre 100 contatti sviluppati nei tre giorni di manifestazione. In gran parte tour operator interessati all'esperienza Frasassi che, tra la visita alle Grotte e le attività organizzate dal Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi, offre all'utente finale una proposta completa e orientata ad un segmento in forte crescita: quello dello slow-tourism o turismo esperienziale.

Per questo si sente forte l'esigenza di lavorare in modo capillare sul posizionamento internazionale del brand Frasassi. «Per il futuro immaginiamo una presenza attiva del Consorzio Frasassi alle maggiori occasioni di promozione turistica in Europa e nel mondo – annuncia Raimondo Orsetti, dirigente del Servizio Turismo della Regione Marche - nell'ambito delle presentazioni degli asset che accompagneranno la promozione delle Marche per tutto il 2020 e come capofila di un prodotto regionale specifico sul turismo scolastico che aggreghi l'offerta culturale e naturalistica dell'intera regione». E su questo filone il Comune di Genga, in collaborazione con il Consorzio Frasassi, sta sviluppando una rete di contatti con altre realtà turistiche per la realizzazione di accordi finalizzati alla promozione reciproca dei rispettivi territori. «In quest'ottica andiamo a rafforzare i rapporti e le relazioni con i territori a noi affini – spiega il sindaco di Genga, Marco Filipponi – e per questo abbiamo recentemente stretto un accordo di reciprocità con Gradara e le sue bellezze, l'ultimo in termini di tempo in coda alle decine di accordi già sottoscritti. Un modo per fare rete e soprattutto per offrire al turista un servizio più completo ed esaustivo. Inoltre sta arrivando per noi una ricorrenza assai importante, infatti nel 2021 festeggeremo i 50 anni dalla scoperta delle Grotte di Frasassi. Un anniversario che sarà ben rappresentato da una celebrazione significativa». Per una migliore promozione turistica dell'area di Frasassi, decisiva è stata la stretta di mano tra Consorzio Frasassi e Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi.

«Nella prospettiva di accrescere l'immagine internazionale del brand Frasassi diventa fondamentale l'operazione in corso tra Grotte e Parco che supporteremo con convinzione – spiega Marta Paraventi, consigliere di amministrazione del Consorzio Frasassi – stiamo lavorando a un nuovo piano marketing in piena coerenza con le linee strategiche della promozione turistica regionale. E lavoreremo per dare un'ulteriore accelerata al segmento del turismo scolastico, da sempre uno dei punti di forza dell'offerta turistica delle Grotte di Frasassi. Tutto ciò al fine di consolidare il Brand Frasassi, una piccola ma strategica destinazione all'interno di una destinazione più grande, ovvero le Marche». Fiore all'occhiello è senza dubbio il turismo scolastico che, con oltre 25mila studenti all'anno, rappresenta uno degli asset portanti dell'offerta turistica delle Grotte di Frasassi. Un dato sbalorditivo riguarda la presenza dei giovani tra i visitatori: ben 100mila su un flusso complessivo di 250mila ingressi. In pratica il 40% dei turisti alle Grotte di Frasassi sono ragazzi. A testimonianza di un interesse crescente da parte dei buyer internazionali verso le Marche è il post tour del TTG di Rimini, che farà tappa, tra le altre destinazioni del territorio, anche alle Grotte di Frasassi. Ben 20 tour operator provenienti da tutto il mondo, nel pomeriggio di venerdì 11 ottobre, faranno visita al complesso ipogeo con un tour guidato in lingua inglese. Un'occasione per raccontare da vicino le bellezze che l'area di Frasassi ha da offrire.






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 11-10-2019 alle 14:50 sul giornale del 12 ottobre 2019 - 325 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale, grotte di frasassi, genga, frasassi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbyy