In auto con pizze e marijuana: nei guai un pony express

Polizia - Ancona 1' di lettura Ancona 14/10/2019 - Stava consegnando delle pizze a domicilio quando è stato fermato dalla polizia: in auto aveva anche della marijuana.

È successo domenica sera attorno alle 20 in via Marconi. Una pattuglia della polizia ha fermato per un controllo un automobilista che stava procedendo a velocità sostenuta. Il giovane alla guida ha provato a sviare il controllo dicendo agli agenti che stava consegnando pizze a domicilio ed aveva quindi una gran fretta.

Gli agenti però, oltre al profumo della pizza, hanno notato all'interno dell'abitacolo l'inconfondibile odore della marijuana, contenuta in una bustina maldestramente gettata davanti al sedile del lato passeggero. Per il giovane corriere sono quindi scattati il ritiro della patente e la segnalazione in Prefettura.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2019 alle 17:33 sul giornale del 15 ottobre 2019 - 792 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbEe





logoEV
logoEV