Pallanuoto A1: la Cosma Vela cade a Verona

2' di lettura Ancona 17/10/2019 - Niente da fare per la Cosma Vela Ancona che cade male a Verona, perdendo 10-3 ma incassando metà dei gol del match tutti nel primo tempo, a dimostrazione della partenza fortissima del Css Verona e dell'altrettanto giornata no delle anconetane.

Primo tempo dominato dalle veronesi che piazzano subito un 5-0 per mettere in chiaro le proprie intenzioni. Css a segno con Carotenuto, Alogbo, due volte Bartolini, la prima su rigore e la seconda in superiorità, e quindi con Braga. Il secondo tempo è ancora in favore del Css Verona: realizzano Esposito, Ivanova per la Cosma, e Alogbo e si arriva così all'intervallo lungo sul 7-1 per il Verona.

Dopo il cambio di campo a segno la Santini per il 7-2, quindi riprende il monologo Css con Braga e Bartolini, la Santini realizza sul rigore per il 9-3, quindi è il turno della Borg (10-3) che mette a segno l'ultima rete del terzo tempo. Nel quarto non si registrano gol, la Css Verona mantiene il vantaggio, le doriche non riescono ad alleggerire il passivo.

Ecco coach Milko Pace alla fine del match: "Un bruttissimo nostro primo tempo in cui abbiamo concesso tanto al Verona e in cui potevamo prendere anche più gol, partenza sottotono come atteggiamento, come intensità fisica, contro un avversario tecnico e fisicamente più forte di noi. C'era bisogno di un altro tipo di partita. Ho chiesto cose alle ragazze che abbiamo cominciato a fare nel terzo tempo. Poi ci abbiamo messo un po' di cuore e un po' di voglia, quello che nel primo tempo non c'è stato. Dobbiamo solo imparare da questa partita". La Cosma Vela giocherà la terza di campionato ancora in trasferta, sabato a Padova contro la Plebiscito (ore 18.30).

Css Verona-Cosma Vela Ancona 10-3 (5-0, 2-1, 3-2, 0-0)

Css Verona: Nigro, Bartolini 3, Peroni, Castagnini, Borg 1, Alogbo 2, Braga 2, Perna, Sbruzzi, Prandini, Esposito 1, Carotenuto 1, Garusi. All. Zaccaria.

Cosma Vela Ancona: Uccella, Strappato, Ivanova 1, Santini M., Ferretti, Fiore, Di Martino, Stankovianska, Santini S. 2, De Matteis, Altamura, Quattrini, Andreoni. All. Pace M.

Arbitri: Piano e Ferrari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2019 alle 18:07 sul giornale del 18 ottobre 2019 - 239 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbNe





logoEV