Calcio a 5: il Cus Ancona a valanga sul campo del Lastrigiana

2' di lettura Ancona 21/10/2019 - Dopo aver eliminato il Manfredonia formazione di serie A2 in Coppa di Divisione il Cus Ancona passa per 9 a 1 sul campo della Lastrigiana. Partita quella giocata in Toscana valevole per la terza giornata nel campionato nazionale di serie B.

Gara che di fatto si è quasi che decisa nel primo tempo con la formazione di Francesco Battistini andata al riposo sul parziale di 4 a 1. Una vittoria di fondamentale importanze per i dorici anche per il fatto che il Cus prima di affrontare la Lastrigiana aveva perso con Prato e Grottaccia Cingoli. A finire nel tabellino dei marcatori Federico Benigni e Belloni autori di una tripletta a testa oltre a Bartolucci, Alessandro Benigni e Lamberti.

A fine gara non sono mancati i complimenti a tutta la squadra per la prestazione fatta con le attenzioni rivolte in modo particolare a Pierpaolo Lamberti 19 anni anni al suo primo gol in serie B con la maglia del Cus Ancona: "Sono contento di questo gol anche per il fatto che da circa due anni sono nel giro della prima squadra ed ho sempre cercato di farmi trovare pronto alla chiamata del mister. Sarà egoista ma questa rete la dedico a me stesso per i tanti sacrifici fatti in questi anni. Aver messo a segno questa rete è stata una bella soddisfazione ma ora devo continuare ad impegnarmi come ho sempre fatto".

Dopo l'impresa con il Manfredonia è arrivata questa goleada sul campo della Lastrigiana che fino alla gara con il Cus aveva sempre vinto: "Il problema era che noi in campionato avevamo sempre perso quindi non potevamo permetterci ulteriori distrazioni. La squadra è in crescita lo ha dimostrato sia in coppa che in campionato, stiamo bene sia sotto il punto di vista fisico che mentale".

Che settimana sarà questa in vista della gara di sabato prossimo al Palacus contro la Mattagnese che al momento si trova in testa alla classifica a punteggio pieno con 9 punti nel paniere?: "Aver passato il turno in coppa e la prima vittoria in campionato ha creato tanta serenità all'ambiente ma non è il caso di farci prendere dall'entusiasmo. Il campionato è appena iniziato. Questa serenita la dobbiamo mettere in campo durante gli allenamenti per preparare al meglio la sfida alla Mattagnanese. Loro sono una buona squadra ma noi vogliamo regalare la prima gioia in campionato ai nostri tifosi al Palacus di Posatora".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2019 alle 16:34 sul giornale del 22 ottobre 2019 - 344 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio a 5, Cus Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbUM