Ritrovo di pregiudicati, prostitute e tossicodipendenti: chiuso un altro locale

1' di lettura Ancona 05/11/2019 - Il Questore di Ancona, Claudio Cracovia, ha firmato martedì mattina un provvedimento di chiusura per 15 giorni nei confronti di un locale sulla Flaminia, il bar Rosario, che era stato controllato e monitorato negli ultimi mesi dalla polizia.

Il locale era diventato il punto di ritrovo di pregiudicati, prostitute, ubriachi, tossicodipendenti e borderline, la cui presenza rappresentava un indice di pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica. Alla Questura erano arrivate diverse segnalazioni in merito da parte dei cittadini.

Così nel pomeriggio gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, coadiuvati dagli agenti delle Volanti, hanno notificato il provvedimento di sospensione ai titolari dell’esercizio, che hanno chiuso l’attività.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2019 alle 18:45 sul giornale del 06 novembre 2019 - 3124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, questura di Ancona, articolo, locale chiuso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcso