contatore accessi free

Sfonda a calci una porta negli uffici della Polfer, denunciato un minorenne

Polfer Ancona 1' di lettura Ancona 19/12/2019 - Un minorenne è stato denunciato per aver danneggiato le suppellettili dell’ufficio della polizia ferroviaria della stazione di Ancona, dove si trovava in attesa di essere affidato alla famiglia.

Si tratta di un ragazzo che si era allontanato da una comunità per minori della provincia dell’Aquila e che era stato notato dagli agenti mentre si aggirava senza apparente motivo all’interno della stazione. Il giovane era quindi stato accompagnato in ufficio per i controlli del caso, dai quali era emersa la denuncia di scomparsa sporta dal responsabile della comunità abruzzese.

Gli agenti della polfer stavano sbrigando le procedure per il riaffido ai familiari quando il giovane, senza apparente motivo, ha iniziato a prendere a calci una porta, sfondando un pannello, e ha divelto lo sportello di un quadro elettrico.

Il personale della polfer ha inoltre eseguito un "mini daspo" nei confronti di un soggetto sorpreso ad urinare nei pressi del marciapiede al primo binario. L’uomo è stato multato per atti contrari alla pubblica decenza e invitato ad allontanarsi dalla stazione ferroviaria con divieto di farvi ritorno per almeno 48 ore.






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2019 alle 16:06 sul giornale del 20 dicembre 2019 - 269 letture

In questo articolo si parla di cronaca, stazione ferroviaria, polfer, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/beiq





logoEV
logoEV
logoEV