Fallimento Coop Casa Marche, Zinni: ''Avevamo segnalato tutto da dieci anni''

Giovanni Zinni 1' di lettura Ancona 15/01/2020 - “Il fallimento di Coop Casa Marche peggiora ancora di più il vergognoso quadro dell’APL4 di Pietralacroce, ma non ci stupisce.

Già dieci anni fa Giovanni Zinni, allora Consigliere Comunale di AN, aveva segnalato le gravi irregolarità e i tanti lati oscuri della vicenda, attraverso un esposto alla Procura. Abbiamo proseguito nel 2018 con puntuali interrogazioni alle quali l’Amministrazione ha risposto in maniera evasiva e incompleta.

Adesso il PD anconetano non può prendere le distanze dall’operato di Coop Casa Marche, visto che ne è stato uno dei principali supporter, avallando verosimilmente intenti speculativi ad esempio mediante la modificazione della destinazione dell’area da edilizia agevolata ad edilizia convenzionata”.


Da Giovanni Zinni Coordinatore Regionale MNS

Marco Ausili Consigliere Comunale Lega

Maria Grazia De Angelis Consigliere Comunale Lega





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2020 alle 12:35 sul giornale del 16 gennaio 2020 - 1439 letture

In questo articolo si parla di politica, giovanni zinni, lega, Marco Ausili, Giovanni Zinni Coordinatore Regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità delle Marche, Maria Grazia De Angelis, coop casa marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be4f





logoEV