Controlli dei carabinieri: denunciati due giovani

1' di lettura Ancona 20/01/2020 - Raffica di controlli dei carabinieri di Ancona nel fine settimana appena trascorso: denunciati un 23enne per guida in stato di ebbbrezza e un 28enne per aver violato l'obbligo di dimora

In occasione del weekend i Carabinieri della Compagnia di Ancona hanno intensificato i servizi di controllo capillare del territorio, dal centro cittadino alle zone periferiche di Baraccola, Piano, Palombare, Passo Varano, Posatora, Collemarino e Falconara Marittima. L’attività è stata attuata con un dispiego massiccio di 25 pattuglie, di cui 15 'gazzelle' del pronto intervento del Nucleo Operativo e Radiomobile. I controlli hanno portato a una raffica di multe, molte per violazioni del codice della strada come l'uso del cellulare alla guida, e due denunce.

Sabato sera nell’ambito dei controlli nei confronti dei soggetti sottoposti a restrizioni domiciliari, i militari hanno accertato che un 28enne pakistano, soggetto all'obbligo di dimora notturno, si trovava invece a cena fuori con degli amici nei pressi di piazza Roma. Inevitabile la denuncia.

Sempre sabato sera i carabinieri hanno fermato in via Isonzo un'Alfa 156 che procedeva pericolosamente a zig-zag. Sottoposto al test dell'etilometro, il 23enne alla guida è risultato avere un tasso alcolemico superiore a quello consentito, pari a 1.16 g/l. Per il giovane è scattata quindi la denuncia per guida in stato di ebbrezza e la sospensione della patente. L'auto è stata affidata al padre.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2020 alle 15:46 sul giornale del 21 gennaio 2020 - 665 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bffV





logoEV