I vicini fanno troppo rumore, lui tenta di sfondare la porta: denunciato 32enne

1' di lettura Ancona 21/01/2020 - Tenta di sfondare a calci la porta dell'appartamento dei vicini, accusati di far chiasso: 32enne anconetano denunciato dalla polizia per violazione di domicilio e danneggiamento

È successo lunedì sera attorno alle 22 in un condominio alle Brecce Bianche. Le volanti sono intervenute sul posto in seguito a una richiesta di aiuto arrivata al 113 da una signora: “Correte, venite subito, mi stanno sfondando la porta".

Al loro arrivo gli agenti hanno trovato l’uomo in evidente stato di agitazione che stava ancora urlando e insultando la vicina accusandola di non rispettare il regolamento condominiale e di non badare ai figli che facevano, a suo dire, troppo chiasso. Nell’occasione i poliziotti hanno constatato che la porta d’ingresso della signora, presa a calci e spallate dal vicino, era visibilmente danneggiata.

Per questo il 32enne è stato accompagnato in Questura e denunciato per violazione di domicilio e danneggiamento.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2020 alle 16:03 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 1166 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfi1