Pallanuoto A1 femminile: la Cosma Vela cade anche a Firenze

2' di lettura Ancona 10/02/2020 - Come all'andata la Cosma Vela Ancona, pur disputando una buona prova, è costretta alla resa dalla Rari Nantes Florentia, che si aggiudica tre tempi su quattro e conquista i tre punti in palio.

Amaro in bocca per le ragazze di Milko Pace, che pur soffrendo l'assenza di Elisa Quattrini e con diverse giocatrici non al meglio, riescono nel quarto tempo a portarsi sul -1 prima dello scatto decisivo delle fiorentine. Primo tempo in altalena, due volte in vantaggio le cosmiche, prima con la Stankovianska e dopo il gol della Francini in superiorità, ancora con la Altamura. La Florentia non ci sta e prima impatta con la Mandelli e poi passa in vantaggio con la Ten Broek in superiorità. Secondo tempo ancora di marca fiorentina, segnala Francini in superiorità, poi la Ivanova per parte dorica, e quindi ancora la Ten Broek, all'intervallo lungo è 5-3 per le gigliate.

Nel terzo tempo è la De Matteis che tiene in scia le anconetane: realizza il 5-4 e dopo i due gol di un'incontenibile Ten Broek, il primo in superiorità numerica (7-4), ancora lei per il 7-5 all'ultimo intervallo. La Cosma Vela ci crede e dopo l'8-5 della Cordovani realizza due reti in rapida successione, prima con la Strappato e poi ancora con la De Matteis (8-7), poi quasi quattro minuti senza gol, nel finale Francini in superiorità e Mandelli si scrollano di dosso le volenterose anconetane, quindi il gol Silvia Santini e quello della Cordovani chiudono sul definitivo 11-8.

"Sono contento della prova delle mie ragazze - commenta a caldo il tecnico anconetano Milko Pace -, per come siamo arrivati a questa partita, in dodici, con la Fiore che non è neanche entrata in acqua, e per come l'abbiamo conclusa, senza Altamura e Strappato per falli. Ma non sono contento perché è una partita in meno... Sono molto curioso di rivedere la gara, nel primo tempo, come ho già detto agli arbitri, non ci hanno fatto giocare. Poi sicuramente ogni errore lo abbiamo pagato caro. Però a metà del quarto tempo eravamo ancora in corsa".

RN Florentia-Cosma Vela Ancona 11-8 (3-2, 2-1, 2-2, 4-3)

Rari Nantes Florentia: Banchelli, Rorandelli, Mandelli 2, Cordovani 2, Ten Broek 4, Vittori, Farago, Francini 3, Giachi, Nencha, Marioni, Amedeo, Perego. All. Cotti.

Cosma Vela Ancona: Uccella, Strappato 1, Ivanova 1, Santini M., Ferretti, Fiore, Di Martino, Stankovianska 1, Santini S. 1, De Matteis 3, Altamura 1, Andreoni. All. Pace M.

Arbitri: Centineo e Schiavo.

Note: sup. num. Florentia /, Vela /; Vela con 12 giocatrici a referto; uscite per limite di falli: Strappato e Altamura nel IV t.; spettatori 200 circa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2020 alle 11:56 sul giornale del 10 febbraio 2020 - 97 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf66





logoEV