Falconara: oltre un chilo di hashish nell'armadietto, arrestato un magazziniere

1' di lettura 14/02/2020 - Aveva nascosto undici panetti di hashish nell'armadietto dell'azienda in cui lavora: 54enne arrestato dai carabinieri

L'uomo, alla guida di un’utilitaria, era stato fermato martedì sera lungo la Flaminia per un normale controllo dai carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima, supportati da un'unità cinofila. Il segugio ha subito fiutato la presenza della droga: così il 54enne, sottoposto ad accurati controlli assieme alla sua auto, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish.

I Carabinieri, avendo notato che l'uomo indossava una divisa da magazziniere, hanno quindi deciso di proseguire nella perquisizione cominciando dal luogo di lavoro. Così, nello spogliatoio dipendenti, all’interno dell’armadietto in uso esclusivo al 54enne, sono stati rinvenuti 11 panetti di hashish, per un peso complessivo di circa 1 chilo e 100 grammi. “È per uso personale”, ha cercato di spiegare l'uomo, ben sapendo che da un quantitativo simile si possono ottenere oltre duemila spinelli.

Assieme alla droga è stato sequestrato anche un coltello a serramanico, probabilmente utilizzato per il taglio delle dosi. Per l'operaio, incensurato, sono quindi scattate le manette.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2020 alle 16:04 sul giornale del 15 febbraio 2020 - 1043 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, redazione, falconara marittima, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgiT





logoEV
logoEV