Fugge alla vista della polizia e cade con lo scooter: ''Non volevo prendere la multa''. Denunciato

Volante - polizia 1' di lettura Ancona 20/02/2020 - Alla vista di una volante della Questura fugge in sella al motorino e viene inseguito, finendo per cadere a terra: denunciato un giovane anconetano.

L'episodio è avvenuto mercoledì pomeriggio attorno alle 15.30 alle Tavernelle. Vedendo una pattuglia della polizia, lo scooterista si è dato alla fuga in direzione del cimitero, dribblando diverse auto. Inseguito, il giovane dopo alcune centinaia di metri ha imboccato un campo sterrato finendo per cadere a terra. Niente di grave per lui, solo una botta al naso.

Ai poliziotti che lo hanno soccorso si è giustificato dicendo di non avere il targhino e di non voler prendere la multa. Oltre alla sanzione che ha cercato di evitare, il giovane si è beccato anche una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2020 alle 15:57 sul giornale del 21 febbraio 2020 - 698 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgwL





logoEV