Falconara Marittima: Rifondazione organizza un presidio all'API

Partito della rifondazione comunista 1' di lettura 25/02/2020 - Giovedi 27 febbraio alle ore 9.00 parteciperemo al presidio in Piazza del plebiscito (piazza del papa) ad Ancona, promosso ed organizzato dai comitati dei cittadini di Falconara.

Lo scopo di questo presidio e' condiviso e sostenuto dal Partito della Rifondazione Comunista.
Valga per tutti, l'iniziativa contro la centrale API alla vigilia del rinnovo della convenzione con la Regione Marche, che abbiamo tenuto a Chiaravalle, per la salute e per l'ambiente.
E' necessario richiamare le istituzioni agli impegni che si erano assunte e che hanno disatteso, richiamarle al loro ruolo istituzionale per cui sono latitanti.

L'area AERCA (Ancona, Chiaravalle, Montemarciano, Jesi) presenta dati allarmanti di patologie (tumorali e non). Nonostate le pressanti richieste di convocazione urgente e congiunta dei Ministeri dell'ambiente e della sanità, rivolta alla Prefettura nel febbraio 2019, ad oggi non si sono avuti riscontri.

L'occasione del presidio, sara' utilizzata per aggiornare gli organi d'informazione e la popolazione. Il PRC aderisce al presidio ed invita le organizzazioni sindacali, culturali, associative ad essere presenti per la difesa di due beni comuni: la salute e l'ambiente.


da Partito della Rifondazione Comunista




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2020 alle 18:06 sul giornale del 26 febbraio 2020 - 452 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifondazione comunista, prc, Partito della Rifondazione Comunista, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgKE





logoEV
logoEV