contatore accessi free

Falconara: non rispette le norme anti contagio, alimentari chiuso dai carabinieri

1' di lettura 17/04/2020 - Altro alimentari chiuso dai carabinieri a Falconara Marittima per il mancato rispetto delle misure restrittive imposte dal governo per contenere il contagio da coronavirus.

Si tratta di un negozio di generi alimentari multietnici in via Flaminia, in zona stazione. Giovedì sera durante i controlli i militari della locale Tenenza hanno trovato tre clienti all'interno del locale, rilevando il mancato rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro tra gli avventori. I carabinieri hanno accertato anche un seconda violazione: in base al DPCM del 10 aprile nei locali fino a quaranta metri quadrati può accedere solo un cliente alla volta.

Sia il titolare dell'attività, un cittadino bengalese di 45 anni, che i clienti, tutti stranieri, hanno riferito ai militari di non conoscere le misure varate dal governo. Oltre alle multe, il negozio è stato chiuso fino al 22 aprile ma, al pari di altri due alimentari chiusi nei giorni scorsi, potrebbe incorrere in un’ulteriore sospensione della licenza, per un periodo massimo di 30 giorni, da parte del Prefetto.






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2020 alle 16:15 sul giornale del 18 aprile 2020 - 402 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, falconara marittima, marco vitaloni, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjPo





logoEV
logoEV