contatore accessi free

La quarantena non ferma spaccio e abusi etilici. I Carabinieri in prima linea anche in emergenza Covid

2' di lettura Ancona 19/04/2020 - In sei trovati in possesso di eroina alle fermate del bus. Nella notte di sabato fermato un 52enne positivo all'alcol test in via Pinocchio

Anche sotto lo stato di quarantena e di emergenza pandemica prosegue l’azione dei militari del Comando Compagnia Carabinieri di Ancona quotidianamente impegnati in una sistematica e capillare attività di controllo effettuata sia nei luoghi ove si registra lo spaccio di sostanze stupefacenti che sulle strade del capoluogo per garantire il rispetto delle misure di contenimento in atto sull’intero territorio nazionale .

Così alle 2 di sabato notte i militari della Sezione Radiomobile del Norm hanno sorpreso alla guida di un’autovettura il 52enne in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di bevande alcoliche, con un tasso alcolemico pari a 1,21 g/l.
Per tale ragione l’autovettura del trasgressore anconetano è stata trasportata con carro attrezzi fino all’abitazione mentre la patente di guida è stata ritirata per il conseguente periodo di sospensione che sarà disposto dalla Prefettura di Ancona.

Nelle ultime 48 ore, nel contesto delle attività finalizzate alla prevenzione e contrasto delle condotte illecite derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti, i carabinieri della Sezione Operativa del Norm hanno controllato sei persone, in particolare, nei pressi delle fermate dei bus in nella zona della Stazione ferroviaria di Ancona, nella zona degli Archi e in Piazza Ugo Bassi, sottoposte a perquisizione personale sono state trovate in possesso di involucri – occultati, a seconda dei casi, nei calzini, nel portafoglio e nei pantaloni - contenente dosi di eroina. Pertanto si è proceduto nei loro confronti con l’inoltro di una segnalazione alla competente autorità prefettizia per “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico” e contestuale sanzione amministrativa per aver violato il divieto di mobilità






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2020 alle 19:24 sul giornale del 20 aprile 2020 - 383 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjVs





logoEV
logoEV