contatore accessi free

Cus Ancona, stagione finita per il mini volley

2' di lettura Ancona 28/04/2020 - La diffusione del Covid19 non ha risparmiato la sezione del mini volley del Cus Ancona che proprio quest’anno ha mosso i primi passi riscuotendo un notevole successo

Michele Pelosi, responsabile dell’intero progetto, ha fatto il punto della situazione: "Siamo partiti in sordina con tanto lavoro dietro le quinte che in qualche maniera ci ha ripagato al punto tale che in pochi mesi siamo riusciti ad avere quasi 60 tesserati tutti bambini età compresa tra i 5 e i 13 anni. Un risultato clamoroso ma nessuno di noi poteva mai immaginare cosa sarebbe accaduto a causa della diffusione di questo virus. All’inizio in tanti hanno sperato in una sospensione momentanea della stagione poi con il trascorrere dei giorni è arrivata la decisione della Federazione di annullare l’intera stagione sportiva un provvedimento esteso anche ai settori giovanili".

Come hanno reagito i bambini a questa decisione? "Fondamentale in questa fase è stato il sostegno da parte delle famiglie resta il fatto che in tanti ci sono rimasti male ma non c’erano alternative. Dopo tanto lavoro fatto in palestra era perfino iniziato il campionato under 13 dove il Cus Ancona si era regolarmente iscritto. All’inizio proprio a questi ragazzi avevamo dato un piccolo programma da fare a casa poi quando ci siamo resi conto che la cosa sarebbe sfociata in un provvedimento di annullamento della stagione da parte della federazione abbiamo deciso di sospendere il tutto, non avrebbe avuto più senso una cosa del genere".

Una cosa è certa in pochi mesi di attività la sezione del mini volley del Cus Ancona era riuscita a ritagliarsi una bella vetrina con la società che aveva a disposizione tre palestre per effettuare gli allenamenti. Attività che veniva portata avanti al pallone geodetico del Pinocchio, alla palestra delle scuole Collodi e a quella di via Madonetta. Se la federazione ha deciso di annullare la stagione sportiva Michele Pelosi non esita a salutare questi bambini dando appuntamento al prossimo mese di Settembre: "In questo momento dobbiamo essere bravi a rispettare tutte le restrizioni che ci sono state date per contrastare la diffusione del Covid 19. Serve un ulteriore sacrificio cosa che ci darà modo di venire fuori da questa situazione. Ai miei ragazzi posso solo dire che ci rivedremo quanto prima magari nel mese di Settembre quando mi auguro si potrà ripartire in completa sicurezza. Se poi sarà possibile fare qualcosa prima noi ci saremo con lo stesso entusiasmo con cui siamo partiti lo scorso anno".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2020 alle 17:46 sul giornale del 29 aprile 2020 - 212 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bkvP





logoEV
logoEV