Sirolo: parte l’innovativo servizio di pulizia con l’addetto alla bellezza

1' di lettura 18/07/2020 - Parte sabato 18 luglio nella Perla dell’Adriatico l’innovativo servizio di pulizia con l’addetto alla bellezza.

Ogni giorno, per tutta l’estate, un operatore ecologico si occuperà di raccogliere esclusivamente le cicche di sigarette, i tovagliolini di carta ed i piccolissimi oggetti, come ad esempio le mascherine chirurgiche, piccoli contenitori ecc., caduti o abbandonati nelle strade e nei viottoli che conducono alle prestigiose spiagge.

Per il sindaco Moschella, promotore dell’innovazione insieme a tutta la giunta, l’iniziativa è unica nel suo genere, perché serve a aumentare la percezione della pulizia pubblica da parte dei cittadini e dei visitatori, contrastando il problema mai risolto della raccolta dei piccolissimi oggetti dalle strade o nei verdi sentieri che conducono al mare pulito e cristallino. Contemporaneamente vengono eliminati piccoli oggetti inquinanti, come plastiche e filtri delle sigarette, potenzialmente in grado di deteriorare il territorio naturale e il mare.

Nel periodo estivo, continua Moschella, abbiamo registrato il tutto esaurito nelle spiagge, nei locali commerciali e nei parcheggi, dove si alternano giornalmente migliaia di persone rispettose della natura intatta che le circonda, ma purtroppo una minima parte di visitatori abbandona piccoli rifiuti, che è quasi impossibile raccogliere coi mezzi meccanici e il normale passaggio degli operatori ecologici, quindi abbiamo pensato all’addetto alla bellezza per dare la corretta sensazione di pulizia.

Insomma, in una località d’eccellenza come Sirolo, che punta al turismo ecosostenibile di qualità, non si può fare a meno di un servizio che cura i dettagli dell’ambiente naturale, precisa Moschella, che in campagna elettorale aveva promesso una Sirolo più bella e che oggi ha raggiunto l’obiettivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2020 alle 16:52 sul giornale del 20 luglio 2020 - 248 letture

In questo articolo si parla di attualità, sirolo, Comune di Sirolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bq1S





logoEV