Fratelli d'Italia sulla nuova pista ciclabile: ''È irregolare''

1' di lettura Ancona 27/07/2020 - La nuova pista ciclabile ad ora non presenta dichiarazione di conformità al Codice della Strada, pertanto non può essere attualmente utilizzata. Così Angelo Eliantonio, Marco Ausili e Maria Grazia De Angelis, componenti del gruppo consiliare di Fratelli d'Italia

Questo quello che emerge da un nostro accesso agli atti. La pista risulterebbe ancora in ultimazione, eppure è già stata aperta all’uso, sottoponendo a forte rischio chi la attraversa, come si può confermare tenendo in considerazione gli incidenti accaduti ad alcuni ciclisti negli ultimi giorni. La pista presenta inoltre sempre più vistose irregolarità, come ad esempio anche in riferimento al decentramento della linea aerea per i filobus che sta creando disagi ai mezzi del Trasporto Pubblico Locale.

Continueremo a fare accessi agli atti per verificare collaudo ed esecuzione dei lavori, ma intanto, a causa di fretta e forzature dell’Amministrazione, l’uso della pista è irregolare, oltre a rappresentare la stessa posta un dispendio di risorse evitabile vista la sua natura temporanea.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2020 alle 20:22 sul giornale del 28 luglio 2020 - 305 letture

In questo articolo si parla di politica, pista ciclabile, Fratelli d'Italia Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/brLA





logoEV