Verdi: ''Bene la ripresa delle iniziative per l'istituzione dell'Area marina protetta del Conero''

1' di lettura Ancona 27/07/2020 - La Federazione dei Verdi delle Marche saluta con favore la ripresa della iniziativa per la istituzione dell’Area marina protetta della costa del Conero, la costituzione del Comitato “Insieme per Amp” e la nomina a Portavoce del comitato stesso dell’Ottimo Professore Danovaro.

La costituzione dell’Area marina protetta della costa del Conero è una opportunità che la comunità marchigiana ha per contribuire a raggiungere gli obbiettivi che la Commissione Europea si è data con la nuova Strategia sulla Biodiversità, che tra gli obbiettivi ha quello di trasformare almeno il 30% della superfice terrestre e dell’ambiente marino d’Europa in zone protette e gestite efficacemente entro il 2030. Strategia che ha il significativo titolo “Riportare la natura nella vita degli Europei”, adottata nel pieno della crisi pandemica.

La crisi del coronavirus ha evidenziato la nostra vulnerabilità e quanto sia importante ripristinare l’equilibrio tra attività umana e natura. I cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità rappresentano un pericolo chiaro e attuale per l’umanità e tutti siamo chiamati a fare la nostra parte, in questo caso ancora di più avendone l’occasione. Davvero non si può più perdere tempo prezioso in discussioni superate dagli eventi e che solo chi non vuole non vede.

Tra questi, quelli che facciamo più fatica a comprendere sono coloro che giustificano la loro contrarietà con la certezza delle ricadute negative sul turismo e sulle attività marinaresche, certezze contradette dalle esperienze delle aree marine protette già istituite.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2020 alle 13:21 sul giornale del 28 luglio 2020 - 221 letture

In questo articolo si parla di verdi, politica, Federazione dei Verdi, verdi marche, area marina protetta del conero, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/brJf