Camerano: sistema integrato videosorveglianza, incontro a Macerata con i Comuni aderenti

1' di lettura 28/07/2020 - Camerano, Osimo, Castelfidardo e Loreto sono i primi quattro Comuni della Provincia di Ancona che aderiscono al progetto di videosorveglianza integrata territoriale “Marche Smart View”, promossa dal Comune di Macerata, che vede a oggi la partecipazione di 26 Comuni di 4 Province Marchigiane.

Nella giornata di martedì 28 luglio si è svolto l’incontro per presentare i contenuti tecnici, burocratici ed economici del progetto, e fissati gli “step” da compiere nei prossimi mesi. “Marche Smart View” rappresenta un ulteriore importante passo in avanti nella strategia di sicurezza urbana che punta a integrare le informazioni generate dai sistemi di videosorveglianza a lettura targhe dei Comuni aderenti, con l’obiettivo di ottenere un importante potenziamento delle capacità di prevenzione, indagine e contrasto delle azioni criminali grazie alla possibilità di avere a disposizione una rete di videosorveglianza territoriale che già oggi comprende oltre 260 punti di osservazione, nel territorio delle quattro province, in grado di seguire quindi con maggiore efficacia e tempestività gli spostamenti effettuati per compiere gli atti criminali.

I comuni aderenti al progetto sono: Macerata, Camerano, Osimo, Castelfidardo, Loreto, Massa Fermana, Serrapetrona, Valfornace, Colmurano, Esanatoglia, Montalto Marche, Urbisaglia, Montefano, Appignano, Mogliano, Pollenza, Camerino, Treia, Montegranaro, Monteprandone, San Severino Marche, Potenza Picena, Grottamare, Tolentino, Recanati e Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2020 alle 16:55 sul giornale del 29 luglio 2020 - 219 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerano, Comune di Camerano, videosorveglianza, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/brQX





logoEV